Wall Street parte sottotono

Realizzi sui bancari e sui titoli high-tech. Crolla Merck. Vola Marathon Oil.

CONDIVIDI
I principali indici statunitensi ha aperto oggi in leggero ribasso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,3%. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono aumentate la scorsa settimana negli USA più di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha intaccato l'ottimismo degli investitori nella ripresa dell'economia. A Wall Street sono scattate di conseguenza delle prese di beneficio. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) perde lo 0,5% e Citigroup (US1729671016) lo 0,8%. Nel settore high-tech Cisco Systems (US17275R1023) perde lo 0,5% e Microsoft (US5949181045) l'1,5%. Merck (US5893311077) perde il 5,8%. L'impresa farmaceutica ha annunciato di aver smesso di somministrare ai pazienti in uno studio clinico il Vorapaxar, uno dei suoi più promettenti farmaci in via di sviluppo. Marathon Oil (US5658491064) sale dell'8,2%. La quarta impresa petrolifera degli USA ha annunciato che scorporerà le sue attività di downstream. Micron Technology (US5951121038) guadagna il 3,9%. Robert W. Baird ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di memorie da "Neutral" ad "Outperform".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption