Wall Street: Rally, Dow Jones +3%, Nasdaq +4,3%

Gli investitori scommettono su un nuovo allentamento quantitativo.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato il 3%, l'S&P 500 il 3,4% e il Nasdaq Composite il 4,3%. I deboli dati macroeconomici pubblicati oggi hanno alimentato la speculazione su un nuovo allentamento quantitativo negli USA. Le vendite di nuove case sono calate a luglio per il terzo mese di fila, l'indice relativo al settore manifatturiero nell'area di Richmond è inoltre sceso ad agosto ai minimi dal giugno del 2009. Wall Street scommette ora che Ben Bernanke segnalerà venerdì prossimo al forum di Jackson Hole il lancio di nuovi stimoli per l'economia. Tra i ciclici Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 4%, Caterpillar (US1491231015) il 3,9% e General Electric (US3696041033) il 2,9%. Nel settore high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha chiuso in rialzo del 2,9%, IBM (US4592001014) del 3,4% e Microsoft (US5949181045) del 3,1%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato il 4,9% e Chevron (US1667641005) il 4,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo dell'1,2%.
Bank of America (US0605051046) ha perso un ulteriore 1,9% ed è stato l'unico titolo del Dow Jones a chiudere in negativo. Il mercato continua a temere che la banca statunitense abbia bisogno di raccogliere nuovo capitale.
Nvidia (US67066G1040) ha guadagnato il 10,8%. Wells Fargo ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di semiconduttori da "Market perform" ad "Outperform".
Heinz (US4230741039) ha perso l'1,2%. Il maggiore produttore al mondo di ketchup si attende per il corrente trimestre un utile per azione di almeno $0,78. Il consensus era di $0,85 per azione.
Medtronic
(US5850551061)
ha guadagnato il 6,2%. Il gigante degli strumenti e delle tecnologie medicali ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi a $4,05 miliardi. Gli analisti avevano atteso $3,98 miliardi.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS