Wall Street rimbalza con i bancari ed i titoli high-tech

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite l'1,3%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Wall Street ha beneficiato oggi del calo dei timori relativi alla situazione della Grecia. Il Presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha affermato di avere trovato un accordo con le banche del suo Paese sulla gestione del debito greco. Gli investitori scommettono ora che Atene e l'intera zona euro potranno evitare una grave crisi dalle conseguenze incalcolabili.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 3,1%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'1% e Citigroup (US1729671016) l'1% Il Comitato di Basilea ha raggiunto un accordo per stabilire dei cuscinetti di capitale aggiuntivi per le grandi banche sistemiche fino a 2,5 punti percentuali rispetto ai parametri stabiliti da Basilea 3. Gli investitori avevano temuto che questo regolamento potesse essere più restrittivo.
I titoli high-tech hanno registrato una forte ripresa. Cisco Systems (US17275R1023) ha guadagnato lo 0,8%, IBM (US4592001014) l'1,5% e Microsoft (US5949181045) il 3,7%. Secondo un'indagine condotta da International Data Corp. le spese nell'information technology da parte delle imprese e del settore pubblico cresceranno quest'anno negli USA del 5,6%.
Amazon (US0231351067) ha chiuso in rialzo del 4,5%. Morgan Stanley ha introdotto il titolo del colosso del commercio elettronico nella sua "Best Ideas List".
Stanley Black & Decker
(US8545021011)
ha guadagnato lo 0,3%. Il leader a livello mondiale degli elettroutensili per il bricolage ha offerto $1,2 miliardi per Niscayah (SE0001785197).
Garmin (KYG372601099) ha chiuso in ribasso del 3,7%. Il gruppo rivale TomTom (NL0000387058) ha lanciato un profit warning.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption