Wall Street sale, bene i bancari ed i minerari

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3%, l’S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,5%. Durante l’intera settimana il Dow Jones ha perso lo 0,6%, l’S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.
I volumi di scambio sono stati bassi. Lunedì prossimo le borse statunitensi resteranno chiuse per la festa nazionale del Memorial Day. I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA sono stati contrastanti e non hanno potuto “ispirare” Wall Street. A sostenere il mercato sono state le indicazioni arrivate dal G8. Secondo il forum dei governi degli otto principali paesi industrializzati del mondo la ripresa dell’economia si starebbe rafforzando e diventando più autosostenibile.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 2% Citigroup (US1729671016) l’1,9% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) lo 0,8%. Il settore bancario europeo ha registrato oggi un’ottima performance dopo che il “Financial Times” ha scritto che la direttiva dell’UE che recepisce gli standard patrimoniali potrebbe allentare alcuni criteri previsti dalle regole di Basilea III.
Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato lo 0,5%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 2,7%, Newmont Mining (US6516391066) l’1% e Coeur d’Alene (US1921081089) il 5%. Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi in rialzo dello 0,9% quello dell’argento dell’1,4% e quello del rame dello 0,2%.
Johnson & Johnson (US4781601046) ha guadagnato l’1,9%. UBS ha alzato il suo target price per il titolo del conglomerato da $75 a $80.
Marvell Technology (BMG5876H1051) ha chiuso in rialzo dell’11,1%. Il produttore di processori si attende per il corrente trimestre ricavi di $870 – $910 milioni. Gli analisti avevano previsto $875 milioni.
Broadcom
(US1113201073) ha guadagnato il 5,4%. FBR Capital ha introdotto il titolo del produttore di chip nella sua “Top Pick List”.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,3% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,4%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,4%
Nasdaq OMX
(US6311031081) ha guadagnato il 4,1%. Goldman Sachs ha riavviato la copertura sul titolo dell’operatore di borsa con “Buy”.
Aflac (US0010551028) ha perso il 3,2%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo assicurativo da “Overweight” ad “Equal-weight”.
Medco Health (US58405U1025) ha chiuso in ribasso del 9%. L’impresa impegnata nel settore dell’assicurazione sanitaria ha perso un importante contratto a favore di CVS Caremark (US1266501006).
OmniVision (US6821281036) ha chiuso in ribasso dell’8,9%. L’impresa impegnata nella produzione di sensori per le camere digitali ha pubblicato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma fornito un prudente outlook sul corrente trimestre.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.