Wall Street sale, i dati macro spingono gli acquisti

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,8%.

CONDIVIDI
Gli indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,8%. Wall Street ha beneficiato dell'aumento della fiducia degli investitori nelle prospettive dell'economia. Tutti i dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno superato le previsioni degli economisti. Tra i ciclici Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 3,6%, General Electric (US3696041033) l'1,6%, 3M (US88579Y1010) lo 0,7% e U.S. Steel (US9129091081) il 2,6%. Il Philadelphia Fed, un indicatore del settore manifatturiero è salito questo mese ai suoi più alti livelli dall'aprile del 2005.
Nel settore retail J.C. Penney (US7081601061) ha guadagnato l'1,5%, Kohl's (US5002551043) l'1%, Macy's (US55616P1049) l'1,8% e Nordstrom (US6556641008) l'1,6%. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono a sorpresa calate la scorsa settimana.
Tra i titoli dei costruttori edili Lennar (US5260571048) ha guadagnato lo 0,8%, D.R. Horton (US23331A1097) l'1,6%, Pulte Group (US7458671010) il 2,5% e KB Home (US48666K1097) il 2,7%. Le costruzioni di nuove case sono aumentate lo scorso mese più di quanto atteso dagli economisti.
FedEx
(US31428X1063) ha guadagnato il 2%. L'impresa leader nelle spedizioni e nel trasporto merci ha pubblicato una debole trimestrale ma alzato le sue stime per l'intero esercizio.
Nel settore delle carte di credito MasterCard (US57636Q1040) ha perso il 10,3%, Visa (US92826C8394) il 12,7% e American Express (US0258161092) il 3,4%. La Fed ha proposto l'introduzione di un tetto alle commissioni da transazione con le carte di credito.
Starbucks
(US8552441094) ha guadagnato il 2,3%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo della più grande catena mondiale di coffee shop nella sua "Conviction Buy List".
Nel settore petrolifero Transocean (KYG900781090) e Anadarko (US0325111070) hanno perso rispettivamente il 3,6% e lo 0,1%. Il Dipartimento di Giustizia degli USA ha intentato presso il tribunale federale di New Orleans una causa civile contro BP (GB0007980591) ed altre quattro compagnie, tra cui Transocean ed Anadarko, coinvolte nella marea nera del Golfo del Messico.
Nasdaq OMX (US6311031081) ha guadagnato il 4,1%. Il gruppo che gestisce tra l'altro il Nasdaq ha raggiunto un accordo per riacquistare dalla Borsa di Dubai 22,8 propri titoli per circa $497 milioni.
Wynn (US9831341071) ha guadagnato il 4,8%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo del gigante dei casinò da "Neutral" ad "Overweight".
Ciena
(US1717791016)
ha chiuso in rialzo dell'8,1%. Deutsche Bank ha avviato la copertura sul titolo del leader nella fornitura di infrastrutture per le reti in fibra ottica con "Buy".
Aeropostale
(US0078651082) ha guadagnato l'8,7%. Secondo il "New York Post" la catena di negozi specializzati in abbigliamento casual e sportivo per teenager temerebbe una scalata da parte di un fondo di private equity.
Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption