Wall Street: Sale il Dow Jones, scende il Nasdaq

Bene i titoli dei produttori di materie prime e GM. Male il settore edile.

Gli indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,2%. I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 2,6%, Newmont Mining (US6516391066) il 2,4% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 3,7%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in rialzo dell'1,6%, quello dell'argento del 3,7% e quello del rame dell'1,2%. Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) l'1,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo dello 0,5%.
General Motors (US37045V1008) ha guadagnato il 2,1%. J.P. Morgan e Morgan Stanley hanno avviato oggi la copertura sul titolo del colosso dell'auto con "Overweight".
Tra i titoli dei costruttori edili Lennar (US5260571048) ha perso l'1%, D.R. Horton (US23331A1097) il 3%, Pulte Group (US7458671010) l'1,6% e KB Home (US48666K1097) il 2,3%. L'indice S&P/Case-Shiller, che misura l'andamento dei prezzi delle case unifamiliari nelle 20 principali degli USA, è calato ad ottobre dello 0,8%. Gli economisti avevano atteso un aumento dello 0,1%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS