Wall Street: Salgono il Dow Jones e l’S&P 500, piatto il Nasdaq

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno registrato oggi una ripresa. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5% e l’S&P 500 lo 0,7%, il Nasdaq Composite ha chiuso invariato. La seduta è stato molto volatile. Sui mercati continua ad esserci un elevato nervosismo a causa della crisi del debito sovrano. Dopo aver declassato ieri la Grecia ed il Portogallo Standard & Poor’s ha tagliato oggi anche il rating della Spagna. Wall Street è stata però sostenuta dalle nuove notizie positive arrivate dalla stagione degli utili delle imprese statunitensi. A tranquillizzare gli investitori sono state inoltre le indicazioni arrivate dalla Fed. La Banca Centrale degli USA ha ribadito che i tassi resteranno a dei livelli eccezionalmente bassi per un esteso periodo di tempo e segnalato di essere diventata un po’ più ottimista sulla ripresa dell’economia.
I bancari hanno recuperato parte del terreno perso ieri. Bank of America (US0605051046) ha guadagnato lo 0,8%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l’1,5%, Citigroup (US1729671016) l’1,8% e Wells Fargo (US9497461015) il 2,3%. I repubblicani hanno bloccato oggi per la terza volta il dibattito sulla riforma del settore finanzario proposta da Barack Obama.
Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha chiuso in rialzo dello 0,6%, ConocoPhillips (US20825C1045) dell’1,8% e Exxon Mobil (US30231G1022) dello 0,9%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,9%. Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 3,7%, Goldcorp (CA3809564097) il 4% e Newmont Mining (US6516391066) il 2,8%. Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi al NYMEX per la quarta seduta di fila in rialzo.
Dow Chemical
(US2605431038)
ha guadagnato il 6%. La prima impresa chimica degli USA ha pubblicato una trimestrale che ha superato nettamente le previsioni degli analisti.
WellPoint (US94973V1070) ha chiuso in rialzo del 2,7%. Il gigante del settore dell’assicurazione sanitaria ha generato lo scorso trimestre su base adjusted un utile per azione di $1,95. Gli analisti avevano atteso $1,67 per azione.
Broadcom
(US1113201073) ha guadagnato l’1,7%. Il produttore di semiconduttori ha generato lo scorso trimestre su base adjusted un utile di $0,57. Gli analisti avevano atteso $0,47 per azione.
Comcast (US20030N2009) ha chiuso in rialzo dell’1,9%. Il numero uno della TV via cavo negli USA ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile del 12% ed indicato che la raccolta pubblicitaria ha registrato una forte ripresa.
Tyco Electronics (CH0102993182) ha guadagnato il 5,3%. Il maggior produttore mondiale di componenti elettronici passivi si attende per il corrente trimestre un utile di $0,61 – $0,65 per azione e ricavi di $3,0 – $,3,1 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile di $0,53 per azione e ricavi di $2,96 miliardi.
Sprint Nextel (US8520611000) ha guadagnato il 4,2%. Il declino degli utenti del terzo operatore statunitense di telefonia mobile ha fortemente rallentato nei primi tre mesi di quest’anno.
Ford (US3453708600) ha perso il 4,4%. Credit Suisse ha declassato il titolo del produttore di automobili da “Neutral” ad “Underperform”.
AOL (US00184X1054) ha perso il 14,5%. I ricavi e gli utili del fornitore di servizi Internet sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.