Wall Street scende in apertura

Male i bancari e Travelers. Sale Texas Instruments.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in ribasso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,7% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Su Wall Street pesano i nuovi timori relativi alla crisi del debito. La Grecia non ha ancora potuto raggiungere un accordo con i creditori privati sulla ristrutturazione del suo debito. Secondo quanto riporta inoltre il "Wall Street Journal" il Portogallo potrebbe aver bisogno di un nuovo piano di salvataggio. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) scende dell'1,4% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 2%. Travelers Companies (US7928601084) perde il 2,2%. Il gigante delle assicurazioni ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,48 per azione. Il consensus era di $1,53 per azione. Verizon Communications (US92343V1044) perde l'1,2%. Anche l'operatore telefonico ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted inferiore alle stime degli analisti. Johnson & Johnson (US4781601046) guadagna lo 0,3%. L'utile del conglomerato, ha ammontato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, a $1,13 per azione. Il consensus era di $1,09 per azione. Texas Instruments (US8825081040) sale dello 0,7%. Il produttore di semiconduttori ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro