Wall Street si indebolisce nel finale e chiude contrastata

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso rispettivamente lo 0,2% e lo 0,9%.
Wall Street si è indebolita verso la fine delle contrattazioni. L’assenza di notizie relative alle discussioni tra il governo greco e la troika ha fatto riaumentare la tensione sul mercato. In precedenza gli indici statunitensi si erano mantenuti per quasi tutta la seduta al di sopra della parità. Gli investitori scommettono che la Fed annuncerà domani dei nuovi stimoli per l’economia.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso l’1,3% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) lo 0,7%. Tra i ciclici Alcoa (US0138171014) ha perso il 2,9%, Caterpillar (US1491231015) l’1,1% e General Electric (US3696041033) lo 0,9%. Tra i titoli high-tech Hewlett-Packard (US4282361033) ha chiuso in ribasso dell’1,9% e Microsoft (US5949181045) dello 0,9%.
Travelers Companies
(US7928601084) ha guadagnato l’1%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo del gigante delle assicurazioni da “Sell” a “Buy”.
Exxon Mobil
(US30231G1022) ha chiuso in rialzo dello 0,4%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l’1,4%.
Pulte Group
(US7458671010)
ha guadagnato il 3%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del costruttore edile da “Neutral” a “Buy”.
Xilinx (US9839191015) ha perso il 4,5%. L’impresa leader dei semiconduttori analogici programmabili ha tagliato le stime sui suoi ricavi per il corrente trimestre.
Carnival (PA1436583006) ha guadagnato il 5,1%. La più grande compagnia di crociere al mondo ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile adjusted di $1,71 per azione. Il consensus era di $1,63 per azione.
ConAgra Foods (US2058871029) ha chiuso in ribasso dell’1,7%. Il fornitore di prodotti alimentari ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,29 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,31 per azione.
MGM Resorts International
(US5529531015)
ha guadagnato l’1,4%. Morgan Stanley ha promosso il titolo dell’operatore di casino’ ad “Overweight”.
Molycorp
(US6087531090)
ha perso il 21,8%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di terre rare da “Overweight” a “Neutral”. La banca d’affari crede che sia stata la speculazione a causare il rally dei prezzi nel settore.
Netflix (US64110L1061) ha perso il 9,5%. Caris & Co. ha tagliato il suo rating sul titolo del leader del noleggio e della vendita di video online da “Average” a “Below Average”.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato l’1,1%, Newmont Mining (US6516391066) il 5,5% e Goldcorp (CA3809564097) il 4,4%. Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi in rialzo dell’1,7%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.