Wall Street si sgretola, Dow Jones -4,3%, Nasdaq -5,1%

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi sono andati oggi a picco. Il Dow Jones ha perso il 4,3%, l’S&P 500 il 4,8% e il Nasdaq Composite il 5,1%. Per il Dow Jones si è trattato della peggior seduta dal dicembre del 2008. I recenti dati macroeconomici hanno fatto aumentare i timori di una nuova recessione negli USA. Il rapporto sull’occupazione che verrà pubblicato domani viene considerato perciò da molti analisti come un appuntamento cruciale per il destino di Wall Street. I mercati temono inoltre che la crisi del debito sovrano metterà in ginocchio anche l’Italia e la Spagna. Gli spread tra i titoli italiani e spagnoli contro il Bund hanno raggiunto oggi dei nuovi massimi assoluti. Gli investitori hanno venduto di conseguenza massivamente azioni e materie prime, considerati assets più rischiosi, per rifugiarsi nei Treasuries e nel dollaro. Il rendimento del Treasury a dieci anni ha registrato oggi il suo più forte calo dal giugno del 2010. Il Dollar Index, l’indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è salito ai massimi da tre settimane.
Le vendite non hanno risparmiato alcun settore. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 7,4%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 5% e Citigroup (US1729671016) il 6,6%. Tra i ciclici Alcoa (US0138171014) ha perso il 9,2%, Caterpillar (US1491231015) il 7% e General Electric (US3696041033) il 5,8%. Tra i titoli high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha chiuso in ribasso del 4,3%, Hewlett-Packard (US4282361033) del 5,1% e Intel (US4581401001) del 4,4%. Tra i minerari Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 5,9%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 7,6%, Newmont Mining (US6516391066) il 4,7% e Coeur d’Alene (US1921081089) il 10,3%. Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi in ribasso dello 0,4% quello dell’argento del 5,6% e quello del rame del 2,1%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso il 4,9%, Chevron (US1667641005) il 5,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 5,2%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York il 5,8% e chiuso ai minimi da febbraio.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.