Wall Street torna a salire, in luce Cisco e Merck

Il Dow Jones ha guadagnato l'1%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,1%.

CONDIVIDI
Dopo il crollo di ieri i principali indici azionari statunitensi hanno registrato oggi una moderata ripresa. Il Dow Jones ha guadagnato l'1%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,1%. La seduta è stata anche oggi molto volatile. Wall Street continua a guardare con preoccupazione alla crisi in Europa. Gli indici statunitensi hanno ripreso vigore dopo che S&P ha ammesso di aver inviato per errore ad alcuni clienti un messaggio che lasciava pensare ad un cambiamento del suo rating sulla Francia. In precedenza delle voci su un possibile downgrade di Parigi avevano pesato sul mercato. A spingere gli acquisti sono state oggi soprattutto le notizie positive arrivate dal fronte societario.
Cisco Systems
(US17275R1023) ha guadagnato il 5,7%. Il leader mondiale nel networking per Internet ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato e fornito un solido outlook.
Merck
(US5893311077) ha guadagnato il 3,5%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato un aumento del suo dividendo del 10,5%.
Viacom (US9255243084) ha guadagnato il 5,2%. L'impresa madre di MTV e Paramount Pictures ha triplicato lo scorso trimestre il suo utile netto ed annunciato un aumento del volume del suo programma di buy-back di $6 miliardi.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1,7%, Chevron (US1667641005) l'1,2% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,7%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York il 2,1%.
Apple
(US0378331005) ha chiuso in ribasso del 2,6%. Sull'impresa della mela hanno pesato i timori relativi ad un possibile rallentamento delle vendite dell'iPad e dell'iPhone (per ulteriori dettagli clicca qui).
Green Mountain Coffee Roasters (US3931221069) ha perso il 39%. L'azienda leader del caffè in cialde ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi a $711,9 milioni. Gli analisti avevano atteso un aumento a $760,5 milioni.
Computer Sciences (US2053631048) ha perso il 9,5%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del fornitore di servizi informatici da "Neutral" ad "Underweight".
Kohl's (US5002551043) ha chiuso in rialzo del 2%. La catena di grandi magazzini ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,80 per azione. Il consensus era di $0,79 per azione.
Vertex Pharmaceuticals
(US92532F1003) ha guadagnato il 3,6%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo dell'impresa biotech da "Underweight" ad "Equal-weight".
Wynn Resorts (US9831341071) ha perso il 3,5%. Macquarie si attende un rallentamento della crescita del gigante dei casinò a Macao.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro