Wall Street va a picco, Dow Jones -2,2%, Nasdaq -2,3%

Per il Dow Jones si è trattato della peggiore seduta dall'agosto del 2010. Le vendite hanno colpito tutti i settori.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi sono andati oggi a picco. Il Dow Jones ha perso il 2,2%, l'S&P 500 il 2,3% e il Nasdaq Composite il 2,3%. Per il Dow Jones si è trattato della peggiore seduta dall'agosto del 2010, per il Nasdaq Composite dallo scorso febbraio. I dati pubblicati oggi hanno chiaramente indicato che la ripresa negli USA sta rallentando. Il settore privato statunitense ha creato a maggio solamente 38.000 posti di lavoro. L'indice ISM manifatturiero è inoltre sceso lo scorso mese ai minimi dal settembre del 2009. Nel finale di seduta Wall Street ha accelerato al ribasso dopo che Moody's ha tagliato il suo rating sulla Grecia da "B1" a "Caa1".
Le vendite hanno colpito tutti i settori. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 4,3%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 3,4 e, Citigroup (US1729671016) il 3,7%. Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha chiuso in ribasso del 4,3%, General Electric (US3696041033) del 2,6% e United Technologies (US9130171096) del 4%. Tra i titoli high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha perso il 2,6%, Intel (US4581401001) il 2,3% e Microsoft (US5949181045) il 2,3%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,7% e Chevron (US1667641005) il 2,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 2,4%.
General Motors (US37045V1008) ha perso il 5%. Le vendite del gruppo di Detroit sono a sorpresa calate a maggio negli USA.
Juniper Networks (US48203R1041) ha chiuso in ribasso del 10%. Il CEO del fornitore di soluzioni per il routing ha avvertito che il taglio delle spese da parte del settore pubblico e il terremoto in Giappone avranno un impatto sui risultati del gruppo.
Tiffany (US8865471085) ha perso il 3%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo della famosa catena di gioiellerie da "Buy" a "Hold".
Sealed Air (US81211K1007) ha perso il 6,7%. L'impresa leader nei sistemi di confezionamento per l'industria alimentare ha annunciato oggi che acquisterà Diversey Holdings per $4,3 miliardi.
Phillips-Van Heusen (US7185921084) ha chiuso in rialzo dello 0,6%. Il gruppo che controlla Calvin Klein e Tommy Hilfiger ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue stime per l'intero esercizio.
Dollar General (US2566771059) ha perso il 9,3%. La catena discount ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,48 per azione. Il consensus era di $0,50 per azione.
Telvent (ES0178495034) ha guadagnato il 15,3%. Schneider Electric (FR0000121972) ha annunciato che acquisterà l'impresa specializzata in soluzioni per le reti intelligenti per circa $2 miliardi.
Heinz (US4230741039) ha perso il 2,2%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo del leader a livello mondiale nella produzione del ketchup da "Neutral" a "Sell".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro