Wall Street vola, il Nasdaq chiude ai massimi da 11 anni

Il Dow Jones ha chiuso ai massimi dal maggio del 2008. Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,2%, l'S&P 500 l'1,5% e il Nasdaq Composite l'1,6%. Il Dow Jones ha chiuso ai massimi dal maggio del 2008, il Nasdaq Composite dal dicembre del 2000. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato l'1,6%, l'S&P 500 il 2,2% e il Nasdaq Composite il 3,2%.
Wall Street ha beneficiato oggi dell'aumento della fiducia degli investitori nell'economia statunitense. Gli USA hanno creato lo scorso mese più impieghi di quanto atteso dagli economisti, il tasso di disoccupazione è sceso ai minimi da quasi tre anni. L'indice ISM non-manifatturiero è salito inoltre a gennaio ai massimi da undici mesi.
Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 5,2% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'1,9%. Nel settore industriale Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 3,3% e General Electric (US3696041033) l'1,4%. Tra i titoli high-tech Hewlett-Packard (US4282361033) ha guadagnato il 2,2% e Cisco Systems (US17275R1023) l'1,5%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1,7% e Chevron (US1667641005) l'1,8%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1,5%.
Gilead Sciences
(US3755581036) ha guadagnato il 10,9%. L'impresa biotech ha annunciato che un farmaco in via di sperimentazione ha mostrato dei positivi risultati nel trattamento dell'epatite C.
Genworth Financial
(US37247D1063)
ha guadagnato il 14,1%. Il gruppo assicurativo è tornato lo scorso trimestre all'utile.
Research In Motion
(CA7609751028) ha perso l'1,9%. Jefferies ha tagliato il suo rating sul titolo dell'impresa del BlackBerry da "Buy" a "Hold".
Estée Lauder
(US5184391044) ha chiuso in ribasso del 2,3%. L'impresa produttrice di cosmetici si attende per il corrente trimestre un utile di $0,28 - $0,32 per azione. Il consensus era di $0,41 per azione.
Tyson Foods
(US9024941034)
ha guadagnato il 4,1%. Il primo produttore al mondo di carne ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,42 per azione contro $0,34 per azione previsto dagli analisti.
Urban Outfitters
(US9170471026) ha guadagnato il 4,7%. La catena d'abbigliamento ha annunciato che Ted Marlow sarà il suo nuovo amministratore delegato. Marlow aveva già ricoperto il ruolo di presidente di Urban Outfitters per nove anni prima di lasciare la compagnia nel 2010.
Wynn Resorts (US9831341071) ha perso il 4,8%. Il gigante dei casinò ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi meno di quanto atteso dagli analisti.
Clorox (US1890541097) ha guadagnato l'1,6%. L'impresa impegnata nel settore dei prodotti per la pulizia della casa ha pubblicato una solida trimestrale ed alzato le stime sui suoi ricavi nell'intero esercizio.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l'1,5% e Newmont Mining (US6516391066) il 2%. Il prezzo dell'oro ha perso oggi a New York l'1,1%.
Aon (US0373891037) ha chiuso in ribasso del 2,8%. Il leader mondiale del brokeraggio assicurativo ha pubblicato una trimestrale conforme alle stime degli analisti, il margine operativo delle sue attività nella gestione delle risorse umane è calato però per il secondo trimestre di fila.
Merck (US5893311077) ha perso lo 0,2%. Davenport ha declassato il titolo del gruppo farmaceutico da "Buy" a "Neutral".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption