Skin ADV

EICMA 2019: Vins presenta la EV-01, 100% elettrica, 100% interessante

EV-01
© iStockPhoto

Vins presenta a milano il suo prototipo 100% elettrico che condivide il telaio con la sorella 250 2t ed è spinta dal propulsore Zero Motorcycles. Vediamo le caratteristiche

Tra le novità più interessanti dell'EICMA 2019 di Milano, ritorna la Vins Motors, una piccola azienda di "puri" appassionati che ha sede a Maranello e che ha realizzato un mezzo davvero interessante e raffinato in versione 2 tempi e sarà disponibile sia in versione Competizione che Stradale. Ma in tutto ciò il bello (e divertente) e che all'EICMA e stato messo in esposizione un nuovo prototipo elettrico!

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

EV-01, questo è il nome che identifica questa moto elettrica con una carena molto sobria e anche un po' meno aggressiva della sorella 2t. La ciclistica è la stessa della 250. Il telaio monoscocca in fibra di carbonio è perfetto per accogliere il pacco batterie e il motore che la equipaggia, uno Zero ZF75-5, marchio americano che è specializzato in moto elettriche. Chissà che in futuro le due aziende non portino avanti un'interessante collaborazione.

Come già detto, si tratta ancora di un prototipo, ma non dovrebbe allontanarsi troppo dal modello definitivo. 
Ecco alcuni dati indicativi di questo interessante modello:
-70CV di potenza
-oltre 150 Nn di coppia
-velocità massima intorno ai 200 km/h
-peso intorno ai 170kg

Possiamo affermare che si tratta di caratteristiche sorprendenti.

Vins ha anche pensato alla gestione elettronica di questa moto. La EV-01 si potrà interfacciare con un'app per lo smartphone per gestire le mappature del motore e poter cosi settare le modalità Sport, Eco e Custom e gestire anche altre possibili funzionalità. Per la ricarica del motore sono previste due modalità: 1. Standard (circa 10 ore), 2. Rapida (circa 2.5 ore).

Lanciare in parallelo due modelli opposti, ovvero un 250 2t "inquinante" ed un 100% elettrico è una mossa che dimostra il chiaro intento del marchio Vins Motors di farsi conoscere e crescere.
Per quanto riguarda i prezzi, è complicato riuscire a fare una previsione, ma trattandosi di due modelli che condividono la ciclistica, potrebbe anche succedere che il modello elettrico abbia costi inferiori al classico 2t.

Intanto non resta che augurarci di vedere al più presto la versione definitiva della Vins EV-01 e provarla insieme alla 250. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro