Skin ADV

Maserati GranTurismo Zeda. L'ultima Maserati che porta al futuro

maserati zeda

La GranTurismo Zeda è l'ultima maserati della produzione Maserati GranTurismo, Lo stabilimento si adatterà alla produzione della nuova sportiva.

A Modena arriva la Maserati GranTurismo Zeda, con una colorazione speciale che sancisce la fine della produzione per la serie GranTurismo insieme alla GranCabrio in attesa dell'arrivo della nuova sportiva per il 2020.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

La nuova Maserati GranTurismo Zeda è stata presentata direttamente sulla catena di montaggio modenese, proprio a simboleggiare la chiusura della produzione della coupè, insieme alla versione decappottabile GanCabrio. Infatti a partire da oggi, 12 novembre, lo stabilimento chiuderà per adattarsi alla nuova produzione della futura sportiva che la casa del Tridente dovrebbe annunciare nei prossimi mesi, si presume per il debutto al salone di Ginevra.

Dopo 12 anni, quindi, chiudono Maserati GranTurismo e GranCabrio. La GraTurismo debuttò nel 2007 proprio al salone di Ginevra ed andò a sostituire la Maserati Coupè. Era un progetto basato sulla piattaforma della Maserati Quattroporte che fece debuttare il nuovo stile creato da Pininfarina e che caratterizzò la produzione Maserati per tutti gli anni seguenti. Aveva un motore nato dalla collaborazione con Ferrari, un V8 da 4.000cc che erogava 405 CV di potenza con una coppia massima di 460 Nm e regolato da un cambio sequenziale a 6 rapporti. Scattava da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e una velocità massima di 285 km/h.

La GranTurismo Zeda celebra la fine della produzione. Il nome deriva dal dialetto modenese, "Zeda" infatti significa "Zeta". E' un nome dal doppio significato: simboleggia infatti sia l'ultima della gamma, ma al tempo stesso, la lettera "zeta" per esteso finisce con la "A" e simboleggia quindi un nuovo inizio. E' caratterizzata dal suo particolare colore che vede il frontale tinto di Blu Maserati che sfuma sul grigio verso la parte centrale per poi trasformarsi in un effetto satinato chiaro nella parte finale.

L'auto non è stata venduta e rimmarrà di proprietà della casa come show car. Per quanto riguarda invece la nuova super sportiva, la prima con varianti elettrificate, si dovrà ancora aspettare il lancio ufficiale nel 2020.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro