Skin ADV

Addio ad Alfa Romeo Giulietta. La sente il peso dell'età

alfa Giulietta

Nel web si rincorrono le notizie secondo cui la produzione della Giulietta potrebbe terminare a breve nello stabilimento di Cassino.

Alfa Romeo Giulietta è tra le vetture di maggior successo per il marchio del Biscione. Sembra però che stia giungendo al termine della sua vita.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Sul web, infatti, si rincorrono le notizie che parlano di un possibile addio alla Giulietta, che a breve potrebbe giungere al termine della sua trionfale corsa. La produzione della famosa berlina potrebbe infatti terminare verso la fine del 2020. Se queste voci dovessero trovare conferma significherebbe che Alfa Romeo punterebbe tutto su Alfa Romeo Tonale, il crossover presentato al salone di Ginevra a marzo e che dovrebbe vedere la luce a partire dal 2021.

Entro la fine del prossimo anno infatti dovrebbe prendere il via la produzione nello stabilimento di Pomigliano. C'è da dire che, nonostante la fama del brand e i vari aggiornamenti, le vendite di Alfa Romeo non stanno subendo l'incremento che ci si aspettava, faticano a riprendersi. La stessa Giulietta negli ultimi mesi ha registrato un calo delle vendite, segno che le modifiche apportate e la voglia di rinnovamento non sono state sufficienti. C'è da dire anche che l'auto ha 10 anni e quindi inizia a sentire il peso dell'età.

Inoltre bisogna aggiungere che il segmento delle berline compatte in generale è in crisi in Europa, con le vendite che vanno in favore di crossover e suv. Non è da escludere però che in futuro possa arrivare un'erede della Giulietta, così come potrebbe arrivare per la MiTo(fuori produzione, nonostante il buon successo tra i più giovani).

Alfa lanciò Giulietta nel 2009 nel tentativo di fare dura concorrenza a quella che era e probabilmente lo è ancora, la regina del segmento C, ovvero la Volkswagen Golf, auto che tutti conosciamo benissimo, una vera e propria icona.
In questi dieci anni la Casa del Biscione avrebbe dovuto rilanciarsi più forte che mai, ma purtroppo non è andata proprio così fino a questo momento.

Nonostante gli ultimi periodi di calo, però, non va tralasciato che Alfa Romeo Giulietta è stata una vettura di gran successo. Sono infatti tanti i riconoscimenti ricevuti in questo decennio dalla berlina Alfa, soprattutto in fatto di design, firmato dal team di Lorenzo Ramaciotti.

Alfa Romeo Giulietta ha subito vari restyling, il primo nel 2013, poi nel 2016 e l'ultimo proprio quest'anno. Sembra che il prossimo anno sia l'ultimo per questa berlina. Probabilmente nello stabilimento di Cassino verrà realizzato il nuovo suv Maserati.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro