Skin ADV

Volkswagen investe sull'elettrico. Ben 60 miliardi di euro entro il 2024.

Volkswagen

Volkswagen da un'accelerata al proprio futuro ed aumenta gli investimenti sulle auto elettriche.

Volkswagen investe sull'elettrico e ha deciso di aumentare la spesa per lo sviluppo di auto elettriche investendo 60 miliardi di euro per i prossimi cinque anni. Un incremento considerevole rispetto al piano precedente, corrisponde infatti ad un +36%. Ne è stata data notizia ufficiale dalla stessa Casa venerdi scorso tramite un comunicato stampa.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Si passa quindi da una spesa media annuale di 8,8 miliardi di euro a ben 12 miliardi. Il presidente Hans Dieter Poetsch ha dichiarato "stiamo decisamente spingendo avanti con la trasformazione del gruppo Volkswagen e concentrando i nostri investimenti sul futuro della mobilità".

Le previsioni future della Casa di Wolfsburg sono ben precise e vedono la costruzioni di 75 varianti di auto elettriche e circa 60 veicoli ibridi, con la produzione che sarà distribuita tra Germania, Repubblica Ceca, Stati uniti e Cina. I nuovi veicoli elettrici sulla piattaforma elettrica MEB includono anche un SUV la cui produzione è prevista per il 2022 presso lo stabilimento di Emden e dovrebbe trattarsi di un veicolo delle dimensioni del Tiguan.

Entro il 2029 sono previsti circa 20 milioni di veicoli elettrici che si baseranno sull'architettura MEB e saranno dei vari marchi del gruppo Volkswagen ovvero Audi, Skoda e Seat. Invece alcuni modelli, che dovrebbero essere circa 6 milioni di veicoli, saranno basati sulla piattaforma ad alte prestazioni DPI e faranno parte dei marchi Audi e Porsche EV.

In supporto di tutto ciò arriva anche il governo di Angela Merkel che vede la concessione di alcuni incentivi per chi è intenzionato ad acquistare una vettura elettrica sotto i 40 mila euro. E' stato pianificato anche un aumento del numero di colonnine di ricarica e del prezzo dei tradizionali carburanti (diesel e benzina). Per il governo tedesco si tratta di un investimento importante, si parla di 100 miliardi di euro, di cui 54 entro il 2023.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro