Borsainside.com

Sicurezza: Bosch "inventa" le telecamere che rivoluzioneranno la sicurezza alla guida

Sicurezza: Bosch

Bosch ha creato un sistema di telecamere che osserveranno l'interno dell'abitacolo per evitare e correggere comportamenti scorretti.

I comportamenti all'interno dell'auto che possono creare situazioni pericolose con conseguenze gravi sono tanti. Alcuni sono volontari, come la distrazione con il telefono, altri sono involontari come ad esempio un colpo di sonno. Per questo motivo il futuro vede automobili sempre più in grado di monitorare la strada, ma anche il guidatore e i passeggeri. 

Bosch a tal proposito ha sviluppato un sistema di monitoraggio dell'abitacolo che sfrutta telecamere e intelligenza artificiale.
Harald Kroeger, membro del Board of Management di Bosch, ha detto: "Se l'auto sa cosa stanno facendo il guidatore e i passeggeri, la guida diventa più sicura e anche più comoda". Probabilmente Bosch farà partire la produzione di questo nuovo sistema di sicurezza a partire dal 2022, quando l'UE inserirà nei dispositivi di sicurezza di serie dei nuovi veicoli tecnologie come quella, ad esempio, che avvisa il guidatore quando è troppo stanco per mettersi alla guida o che si sta distraendo troppo.

Stando alle previsioni della Commissione Europea, dal 2021 al 2038 i nuovi dispositivi di sicurezza salveranno più di 25.000 vite ed eviteranno circa 140.000 incidenti. Inoltre il monitoraggio interno del veicolo potrebbe tornare utile anche in vista dei nuovi veicoli a guida autonoma.

Stando alle statistiche, un incidente su dieci è causato da distrazione o sonno. Nello specifico, il dispositivo di sicurezza ideato da Bosch prevede una telecamera integrata nel volante che è in grado di captare il livello di allerta del guidatore, monitorando il battito delle palpebre o se il guidatore si distrae girandosi verso i passeggeri, avvertendo il guidatore distratto o nei casi di stanchezza consiglia di ridurre la velocità o addirittura di fermarsi.

"Le telecamere e l'IA trasformeranno il veicolo in un sistema salvavita", ha dichiarato Kroeger. In Bosch gli ingegneri hanno utilizzato degli algoritmi di elaborazione delle immagini in modo da far capire al sistema cosa sta facendo il guidatore. Di conseguenza il sistema emette un adeguato avviso in base alla situazione e nei casi estremi permette all'auto di intervenire con i sistemi di assistenza alla guida.

Questa tipologia di telecamere torneranno molto utili anche quando inizieranno a circolare le auto a guida autonoma. Perchè è vero che i veicoli saranno in grado di guidare autonomamente ma devono essere anche in grado di poter dare segnali e trasferire i comandi al conducente in alcune situazioni delicate, come potrebbero essere ad esempio le rampe di uscita. Se la telecamera capta gli occhi del guidatore chiusi per troppo tempo allora attiva un allarme. "L'osservazione del guidatore di Bosch sarà essenziale per la guida autonoma" ha dichiarato ancora Kroeger.

Il sistema Bosch, come detto controlla anche i passeggeri. Ad esempio controlla che i passeggeri non siano troppo sporti in avanti o seduti in modo scorretto, oppure avvisa se qualcuno non ha allacciato le cinture o le ha allacciate in modo scorretto. E' in grado anche di capire se in macchina viene messo un seggiolino per bambini e disattiva di conseguenza l'airbag per quel posto. Inoltre la telecamera è in grado di avvertire i genitori con un messaggio sullo smartphone se in auto sono rimasti dei bambini.

Il sistema Bosch è in grado di regolare volante, specchietto retrovisore e posizione del sedile riconoscendo automaticamente chi si mette alla guida secondo le preferenze impostate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS