Borsainside.com

Toyota si conferma primo venditore mondiale di auto ibride

Toyota si conferma primo venditore mondiale di auto ibride

Toyota raggiunge i 15 milioni di modelli ibridi venduti nel mondo, con auto sempre più efficienti e a zero emissioni

A causa del crollo del mercato delle auto diesel, è in continuo aumento il numero di automobilisti che scelgono di acquistare un'auto ibrida. Secondo i dati di vendita di gennaio 2020, il numero di veicoli ibridi immatricolati in Italia è raddoppiato nel giro di un anno. Ciò indica che anche nel nostro Paese il futuro automobilistico sarà elettrico.

Tra le varie case automobilistiche, Toyota ha registrato il numero di vendite maggiori. Nella classifica delle 10 macchine ibride più vendute a gennaio, ben 4 posizioni sono occupate da modelli Toyota. In particolare queste si posizionano tra le prime 6, con ben 3 modelli posizionati tra i primi 4 più venduti in tutto il mondo.

Questo incredibile successo è sicuramente dovuto a una decisione presa dal produttore giapponese più di 20 anni fa. Infatti iniziò a introdurre veicoli con doppio motore termico-elettrico nel mercato globale.

Grazie a ciò, Toyota, insieme a Lexus (altro marchio del gruppo automobilistico nipponico), ha raggiunto i 15 milioni di veicoli ibridi venduti in tutto il mondo. E oltre 300 mila di questi sono stati venduti in Italia. Toyota presenta anche una vasta gamma di veicoli ibridi, con oltre 40 modelli full hybrid progettati e realizzati negli ultimi 20 anni.

Questa lunga tradizione portata avanti nel corso degli anni ha quindi permesso a ingegneri e tecnici giapponesi di sviluppare tecnologie sempre più innovative ed efficienti. Questo sia dal punto di vista dei consumi, sia da quello delle emissioni, e quindi delle sostanze nocive liberate nell'ambiente.

Secondo un recente studio effettuato dall'Enea e dal Center for Automotive Research and Evolution dell'Università Marconi di Roma, la Toyota Yaris (che si classifica come l'auto ibrida più venduta in Italia) ha dimostrato una grande efficienza su percorsi cittadini reali.

Circolando per 36 km tra le strade di Roma, la city car è riuscita a mantenere un livello di emissioni pari a zero per il 67% del tempo e per il 40% del tragitto percorso in totale.

Si tratta senza dubbio di prestazioni di alto livello, che permettono alla Toyota Yaris, così come alle altre auto ibride, di ridurre le proprie emissioni di CO2 del 30% rispetto a quelle di veicoli con motori convenzionali.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS