Borsainside.com

Audi Q5 restyling: nuovi fari e novità per l'infotainment

Audi Q5 restyling: nuovi fari e novità per l'infotainment

Aperte le prenotazioni per la versione speciale Edition One. Sul mercato sbarcherà in autunno

Audi svela la sua nuova Q5. Il SUV di maggior successo della gamma Q ritorna in strada con una versione completamente rinnovata. Il design si rifà all'attuale linea stilistica della Casa, tanta tecnologia di alto livello all'interno gestita dall'ampio display MMI touch.

Finalmente l'attesa è finita e si accendono i riflettori sulla nuova Audi Q5 restyiling rilanciando il SUV medio che si tiene al passo della concorrenza sempre più agguerrita in questa fascia.
Il nuovo Q5 aumenta nelle dimensioni arrivando a 4 metri e 68 di lunghezza, ovvero +1,9cm e si rinnova nel look e nei contenuti. Per quanto riguarda la propulsione si serve di tutto ciò che offre il mercato non facendosi mancare nulla: ha motori benzina, diesel ed anche le varianti ibride, mild e pugh-in. Sarà ufficialmente sul mercato in autunno, quando sarà possibile acquistarlo a partire da 48.700 euro.

Design esterno
La nuova Q5 restyling vista da fuori si può considerare una piccola Q8; infatti richiama quella serie di caratteristiche stilistiche che ultimamente hanno fatto compiere il salto di design ai SUV Audi. La griglia frontale di forma ottagonale è più ampia ed anche le prese d'aria laterali con tanti piccoli elementi trapezoidali. Lo "sguardo" è caratterizzato dalla firma dei fari LED.

Lateralmente è più slanciata essendo stata aumentata l'altezza da terra ed anche grazie ai cerchi da 17 e 21 pollici. Nel posteriore si trovano i gruppi ottici con tecnologia OLED digitale uniti fra loro dal listello decorativo. Ovviamente non mancherà la versione più sportiva di casa Audi, ovvero la S Line che, come avviene sull'attuale versione, ha paraurti e minigonne più marcate e le finiture sono di colore nero anzichè argento. Il restyling introduce anche due nuove colorazioni che in totale portano a 12 le scelte sulla carrozzeria.

Gli interni sono rimasti identici a quelli del modello attuale con alcune modifiche: è stato ingrandito lo schermo dell'infotainment, inoltre è stato tolto il rotore al centro della consolle da cui controllare il sistema, favorendo così un portaoggetti più spazioso. La scelta dei materiali e dei rivestimenti rimane davvero ampia per il cliente, a seconda che si scelga un allestimento standard o l'S Line più estremo.

Tecnologia OLED
L'OLED è una tecnologia di diodo che viene utilizzata per la realizzazione di display, in questo caso fari ed emettono luce propria da una supericie omogenea. Il gruppo ottico posteriore della nuova Q5 restyling è suddiviso in tre parti che a loro volta si suddividono in sei parti, per un totale di diciotto singole componenti che si illuminano in modo indipendente dalle altre. Questo ha consentito ai progettisti di Casa Audi di creare diverse firme luminose.

Tradotto: il cliente avrà la possibilità di personalizzare il faro del proprio SUV. Quando si selezionerà la modalità di guida cambierà anche il design della firma luminosa. Inoltre il gruppo ottico sarà dotato di sensori di prossimità che saranno in grado di lanciare dei messaggi a chi ci segue nel caso in cui dovesse avvicinarsi eccessivamente alla nostra automobile. Per i fari anteriori invece il nuovo Q5 restyling prevede dei fari LED con la possibilità di richiedere i matrix come optional.

Infotainment con Alexa
La novità principale del nuovo Q5 consiste nell'infotainment rinnovato con processore MIB 3, ben dieci volte più potente del MIB 2. Dietro al volante c'è il Cockpit virtuale da 12,3 pollici abbinato allo schermo centrale da 10,1 pollici, così come su altre recenti Audi.

Il sistema si collega alla rete ed ora sarà possibile integrare anche Amazon Alexa, potendo usufuire dei servizi Car2X che mette in comunicazione l'auto con le altre vetture e le infrastrutture circostanti.

Interessante anche la novità che consentirà al cliente di poter sbloccare alcune funzioni anche dopo l'acquisto pagando la differenza tramite app o il portale myAudi. Le funzioni possono essere sbloccate per un mese, un anno o a tempo indeterminato.

Si inizia con il turbodiesel da 204 CV
Nei primi mesi del lancio l'Audi Q5 restyling sarà disponibile solo con motorizzazione turbodiesel mild hybrid a quattro cilindri, 2.0 litri con 204 CV per 400Nm di coppia. Motore alleggerito rispetto al precedente di pari caratteristiche. Il sistema elettrico a 12 V ha una batteria agli ioni di litio e spegne il motore in fase di stop a partire da 22 km/h risparmiando così carburante.

Scatta da 0 a 10 km/h in 7,6 secondi e raggiunge la velocità massima di 222 km/h con cambio automatico S tronic a sette marce di serie e sistema di trazione integrale quattro con tecnologia ultra: in condizioni strandard la trazione è anteriore con due frizioni che però, in caso di necessità, il sistema trasferisce la coppia alle ruote posteriori.

Successivamente verranno immesse sul mercato anche le altre motorizzazioni: due TDI a quattro cilindri, un TDI V6 e due turbobenzina TFSI da 2.0. Infine ci saranno anche due varianti ibride plug-in.

Aperte le ordinazioni
Per celebrare l'arrivo del nuovo Q5 restyling Audi ha aperto el ordinazioni per la versione speciale "Edition one". Esternamente è caratterizzata dul pacchetto S Line a cui si aggiunge poi il Pack Black, che prevede tutte le finiture in nero invece che argento satinato (barre sul tetto, specchietti, rivestimento portiere, modanature), Ccrchi da 19 pollici con pinze freno rosse e sedili sportivi. Colorazioni disponibili per questo modello: bianco, nero, verde e blu.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS