Borsainside.com

Auto elettriche: autonomia di mille chilometri

Auto elettriche: autonomia di mille chilometri

CATL, colosso cinese leader nel settore delle batterie, ha annunciato un nuovo progetto che garantirà un'autonomia di 1000 chilometri alle auto elettriche.

Il più grande produttore mondiale di batterie, CATL, sta lavorando ad una nuova tecnologia che sarà potrà integrare le celle delle batterie con il telaio dell'auto: così facendo, si riducono gli spazi, viene ottimizzata l'autonomia dell'auto e si riducono anche i tempi di ricarica della batteria stessa. L'autonomia di un'automobile elettrica potrebbe arrivare a toccare i mille chilometri. Il colosso cinese punta a poter presentare questa nuova tecnologia entro il 2030.

Per il settore automobilistico in generale ed ovviamente per quello delle auto elettriche, nello specifico, sarà un grande passo in avanti che potrebbe trainare questo tipo di vetture ad una diffusione su più larga scala. La novità, in pratica, consiste nell'integrare la batteria direttamente nel telaio della vettura, eliminando così l'involucro che rende ingombrante una batteria.

Questa nuova concezione permetterà di ricaricare più celle in una stessa auto, riuscendo a garantire un'autonomia che potrebbe raggiungere i 1.000 km e anche di più. Sono numeri enormi, che il presidente di CATL, Zeng Yuqun, ha voluto ridimensionare. Il presidente della China Contemporary Amperex Technology, durante la presentazione tenutasi a Wuhan, ha dichiarato che i primi veicoli che verranno prodotti con questa nuova tecnologia potrebbero avere un'autonomia ridotta di "sole" 500 miglia, ovvero 800km.

Proprio in virtù del fatto che le nuove batterie sarebbero integrate nel telaio, i produttori di batterie sarebbero chiamati già in fase di progettazione delle nuove auto, partecipando allo studio di design. A tal proposito Zen Yuqun non ha rilasciato informazioni su eventuali collaborazioni già avviate con qualche casa automobilistica. I clienti di CATL sono tanti e tra i più noti troviamo BMW, Volkswagen, Daimler, Toyota e Tesla. Di recente è stata anche formalizzata la collaborazione con la giapponese Honda che nel comparto moto ha appena presentato la nuova CRF 450R MY 2021.

In tutto ciò, CATL si è già mossa avviando anche la costruzione di uno stabilimento produttivo a Erfurt, in Germania: in questo stabilimento tedesco verranno prodotte le batterie agli ioni di litio che saranno destinate alle vetture in uscita nel 2021. L'annuncio di CATL sulle nuove super batterie arriva a breve distanza da quello fatto da Elon Musk, il quale poche settimane fa aveva dichiarato che nel mese di settembre verrà presentata una nuova batteria con un'autonomia di un milione di miglia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS