Ford e Google stringono un'accordo per un'auto più connessa

Ford e Google stringono un'accordo per un'auto più connessa

Una nuova collaborazione strategica è nata per dar vita a veicoli più sicuri e più connessi. Inizia la traformazione di Ford

Una nuova collaborazione strategica è stata annunciata da Google e Ford, con la finalità di dare una spinta alla trasformazione di Ford e rivisitare il concetto di veicolo connesso. La Casa automobilistica ha anche nominato Google Cloud come fornitore di servizi cloud preferito, al fine di sfruttare tutta l'esperienza Google a livello di analisi dati, di intelligenza artificiale e di machine learning.

La nuova collaborazione prevede una durata di sei anni, a partire dal 2023 e quindi milioni di veicoli Ford e Lincoln di qualsiasi fascia di prezzo sfrutteranno il sistema Android con annesse app e servizi Google. Ford e Google si fanno promotori di un percorso di innovazione continua e per questo stanno unendo le forze in questo progetto, Team Upshift. Grazie alle enormi risorse di entrambe le società coinvolte, il Team Upshift darà modo di sostenere e spingere la trasformazione di Ford migliorando ed aggiungendo esperienze personalizzate per i consumatori e offrirà nuove opportunità grazie all'analisi dei dati.

Il CEO di Google e Alphabet, Sundar Pichai, ha dichiarato: "Dalla prima linea di assemblaggio alla più recente tecnologia di assistenza alla guida, Fors ha seguito il ritmo dell'innovazione per l'industria automobilistica per quasi 120 anni. Siamo orgogliosi di collaborare per applicare il meglio di intelligenza artificiale, analisi dei dati, piattaforme cloud di Google, per aiutare a trasformare il business di Ford e sviluppare tecnologie automobilistiche che mantengano le persone al sicuro e sempre connesse su strada".

Google, a partire dalla fine dell'anno, aiuterà Ford a sfruttare tecnologie di intelligenza artificiale, di machine learning e analisi dei dati per collaborare attivamente alla trasformazione digitale di Ford, per poter dar vita alle tecnologie dei veicoli connessi con il cloud di Google, un sistema affidabile e sicuro.

Ford e Google condividono la visione futura di un veicolo connesso che possa offrire una nuova esperienza al guidatore, più sicura ed efficiente, finalizzata a ridurre al massimo le distrazioni del conducente. Dal 2023 i guidatori di veicoli Ford e Lincoln potranno beneficiare di un'esperienza digitale unica, basata su Android con annesse app e servizi Google integrati, incluse le mappe e la tecnologia del comando vocale.

Grazie all'Assistente Google i guidatori potranno tenere lo sguardo fisso sulla strada e le mani sul volante, impartendo comandi con il solo ausilio della voce. Con Google Maps potranno raggiungere la loro destinazione in modo veloce con informazioni sulla situazione traffico agiornate in tempo reale, con cambi di percorso calcolati in tempo reale e tanto altro. Inoltre grazie a Google Play si potrà avere accesso alle proprie app preferite per ascoltare musica, audiolibri e podcast.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS