Borsainside.com

Apple Car realizzata in collaborazione con Hyundai, GM e PSA. Il prezzo sarà altissimo

Apple Car realizzata in collaborazione con Hyundai, GM e PSA. Il prezzo sarà altissimo

Il principale analista di Apple, Ming-Chi Kuo, si esprime sulla Apple Car: sarà realizzata con la collaborazione di alcuni colossi dell'industria automobilistica. Una vettura di fascia premium.

Ed eccoci qua, a parlare nuovamente di Apple Car, l'auto elettrica della casa della mela morsicata su cui si dibatte da anni ma di cui ancora si sa poco o addirittura nulla. Il solito, ed anche affidabile, analista del marchio Apple, Ming-Chi Kuo ha rilasciato una nuova news in cui tocca nuovamente l'argomento.

Da poco Kuo aveva smentito le indiscrezioni che a dicembre viaggiavano a proposito della Apple Car, da alcuni battezzata "iCar", secondo le quali l'auto sarebbe stata pronta in tempi brevi. Secondo Kuo, Apple non sarebbe ancora nelle condizioni di produrre un'auto in tempi rapidi, o almeno, non prima del 2025, in quanto non ancora in possesso di una filiera completa di fornitori del settore automotive. Ovviamente per il comparto elettronica non ci sarebbero problemi invece. Nell'ultimo report rilasciato da Ming-Chi Kuo sembra trovino conferma le precedenti notizie secondo le quali Apple starebbe trattando con il gruppo Hyundai-Kia, a cui dovrebbe essere affidata la costruzione della parte meccanica e delle batterie della futura auto elettrica. Ma in tutto questo turbinio di notizie sembra ci sia posto anche per General Motors e per PSA, il gruppo automobilistico francesce che insieme all'italiana FCA ha appena dato vita al colosso Stellantis.

Apple Car su piattaforma Hyundai-Kia
Sempre secondo Kuo, la nuova auto elettrica Apple potrebbe fare affidamento sulla piattaforma modulare E-GMP di Hyundai-Kia, di tipo "skateboard". Ma questo potrebbe non bastare, perchè non essendo Apple esperta del settore automotive ma di quello dell'elettronica, potrebbe aver bisogno anche del supporto di General Motors e di PSA. Ed avendo le mani completamente libere per stabilire qualsiasi collaborazione, Apple potrebbe comprare componenti da chiunque, senza vincoli particolari.

Quindi, ragionando in quest'ottica, Apple si concentrerebbe nella realizzazione degli interni, sul design dell'auto ed ovviamente sulla parte elettronica e software della nuova automobile. Potrebbe anche prendersi cura del comparto batterie, facendo leva sui suoi rapporti decennali con i produttori asiatici che da sempre forniscono le batterie per i suoi device: smartphone, tablet, notebook.

L'Apple Car sarà molto costosa
Nell'analisi di Kuo rientra anche il fattore prezzo della futura auto di Apple, e secondo lui la futura iCar dovrebbe essere posizionata nella fascia alta del mercato delle auto elettriche, con prezzo e caratteristiche premium.

Tenendo in considerazione che nel 2025, come oggi, le auto elettriche avranno un prezzo più alto di quelle a benzina e a gasolio, è presumibile che l'Apple Car avrà un prezzo davvero elevato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS