Borsainside.com

Tesla: le sue concorrenti si stanno muovendo. Chi ambisce al trono?

Tesla: le sue concorrenti si stanno muovendo. Chi ambisce al trono?

Tesla finora ha dominato il mercato delle auto elettriche, ma le altre Case non stanno a guardare e qualcuna si fa particolarmente minacciosa. Vediamo come si muove il mercato

Tesla per il momento regna incontrastata il mercato delle auto elettriche, ma c'è già chi si sta muovendo per spodestarla dal trono. Le aziende che man mano stanno facendo grandi passi nel settore dell'elettrico sono sempre di più, ma la principale concorrente potrebbe essere Volkswagen, che in questi ultimi anni ha impiegato enormi quantità di denaro e forza lavoro per creare un parco auto all'insegna della mobilità sostenibile.

A muovere questa ipotesi è il periodico Automotive News che cita i dati di uno studio della società di analisi LMC. Secondo i dati analizzati, la Casa americana entro il 2025 dovrebbe perdere oltre 10 punti percentuali sulle vendite. E ad approfittarne sarebbe proprio la Casa tedesca che macina quote di mercato sempre maggiori, infatti nel 2020 ha fatto registrare un interessante +10% grazie all'intenso lavoro svolto in questo campo e si prevede un aumento al 15% entro il 2025.

Ovviamente il ruolo di Tesla in questo mercato non va certo nel dimenticatoio. L'amministratore delegato di LMC, Pete Kelly, ha evidenziato che l'azienda americana è stata dominante finora, ma ultimamente, che l'attenzione per le auto elettriche è aumentata, questa sua posizione di leadership potrebbe essere seriamente messa in discussione.

Le Case che si stanno facendo strada tra i veicoli elettrici sono sempre di più e lo stanno facendo con crescente determinazione e questo rappresenta, ovviamente, una minaccia per Tesla. Audi, BMW, Mercedes, Toyota, sono solo alcune le aziende che stanno incalzando e che sono lì pronte ad approfittare di un eventuale passo falso di Musk.

Nel periodo di crisi pandemica, le vendite delle auto elettriche sono sorprendentemente aumentate, facendo registrare un +27%, nello stesso periodo, il mercato complessivo dell'auto ha fatto, invece, un -14%. Secondo Kelly, l'Europa ha avuto un ruolo fondamentale in questo trend positivo. Infatti nel vecchio continente "hanno superato le aspettative, le vendite sono aumentate del 105%".

Nell'analisi di LMC si sottolinea come le varie case automobilistiche abbiano delle politiche di sviluppo dell'auto elettrica a lungo termine. Le aziende hanno fatto forti investimenti scommettendo alto sul futuro da qui al 2025. 

Se il primo posto, al momento accupato da Tesla che, tra l'altro, sta allargando la sua famiglia aggiungendo nel parco macchine anche un furgone elettrico, è nel mirino Volkswagen, nelle retrovie la bagarre potrebbe portare ad un rimescolamento dei ruoli. Infatti le varie aziende vedono, questa dell'elettrificazione, un'opportunità d'oro per conquistare una buona fetta di mercato. Ad esempio, entro il 2025, Daimler (tedesca) potrebbe raddioppiare la sua percentuale, passando da 2,5% a 5%, Toyota potrebbe raggiungere il 5% dall'attuale 1% e Ford potrebbe fare un salto fino al 4% dall'attuale poco rilevante posizione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS