Le auto elettriche costeranno meno di quelle diesel e benzina

Le auto elettriche costeranno meno di quelle diesel e benzina

Secondo uno studio, entro 6 anni i costi delle elettriche si ridurranno notevolmente

Per le auto elettriche questo è un buon periodo di crescita, infatti sono sempre di più gli automobilisti che decidono di acquistare un'auto a zero emissioni. Ma ci sono ancora dei limiti che caratterizzano queste vetture.

Il primo, non dovuto alle vetture in sè, è la mancanza di una fitta rete di colonnine di ricarica che siano distribuite su tutto il territorio nazionale. Il secondo è il prezzo, che per quanto si sia ridotto di molto è ancora troppo elevato rispetto alle sorelle con alimentazione classica. Ma proprio in merito a questo aspetto un recente studio di Bloomberg conferma che entro 6 anni al massimo le auto elettriche avranno lo stesso prezzo di quelle a benzina e diesel e che tra il 2025 e 2027 addirittura potrebbero costare meno di quelle con propulsore termico.

Stando alle analisi di Bloomberg, quindi, entro il 2027 dovremmo avere modelli elettrici ad un costo pari o forse anche inferiore ai modelli endotermici, senza la necessità di ricorrere a bonus ed ecoincentivi che, al momento, sono l'unica formula per poter sfruttare questa tecnologia risparmiando sull'acquisto.

Con le giuste strategie quindi, le auto elettriche potrebbero raggiungere il 100% delle vendite entro il 2035 nel continente europeo. In teoria gli step dovrebbero essere: 22% entro 2025, 37% entro il 2027, 67% entro il 2030. Ovviamente questa evoluzione non si svolgerà in modo omogeneo in tutte le nazioni.

Lo studio condotto da Bloomberg evidenzia che i veicoli commerciali leggeri elettrici saranno i primi a ridurre il loro prezzo, sempre entro il 2025, a seguire sarà la volta delle berline elettriche di segmento C e D e dei SUV. Il prezzo delle batterie scenderà (ben il 58% in meno entro il 2030) ed anche quello delle auto elettriche di conseguenza.

L'abbassamento dei prezzi sarà legato a vari fattori ovviamente, come anche quello della maggior produzione e maggiori vendite di questo tipo di auto. L'obiettivo finale è quello di riuscire a giungere al 2035 con il 100% di vendite di auto elettriche. Gli obiettivi intermedi serviranno per dare alle Case produttrici degli scalini da raggiungere per favorire la transizione da endotermico ad elettrico.

Se le normative per il raggiungimento dei risultati intermedi non dovessero mai essere emesse, secondo Bloomberg, entro il 2035 al massimo si potrà raggiungere l'85% delle vendite.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS