Biden ha vinto solo nel 16% delle Contee, il dato 'insolito' sottolineato dai sostenitori di Trump

Biden ha vinto solo nel 16% delle Contee, il dato 'insolito' sottolineato dai sostenitori di Trump

Una mappa diventata virale mostra l'ondata rossa, con l'84% delle Contee Usa vinte da Donald Trump, e Twitter segnala anche questo post

Si è riacceso in questi giorni il dibattito negli Stati Uniti sull'esito delle elezioni presidenziali 2020 che sembrerebbero aver ormai consegnato il Paese allo sfidante democratico Joe Biden.

Un tweet che è subito diventato virale però mostra un dato che non può che indurre il lettore a qualche riflessione. Il post è stato puntualmente segnalato da Twitter attraverso l'ormai noto meccanismo dei fact checker 'indipendenti'.

L'ennesimo tweet incriminato però non riporta alcuna presunta fake news, visto che si limita a mostrare una mappa degli USA indicando in rosso le contee vinte da Trump e in blu quelle vinte da Biden.

Insieme all'accusa di frodi, nel tweet diventato virale, troviamo soprattutto un invito ad osservare questo 'bizzarro fenomeno' della vittoria di Joe Biden decretata dal voto della popolazione del solo 16% delle Contee Usa.

Joe Biden quindi ha vinto le elezioni conquistando una porzione incredibilmente piccola di contee rispetto a Donald Trump. "I sostenitori di Biden sembrano davvero impazzire per quanto si arrabbiano quando dici loro che Biden 'ha vinto' solo il 16% delle Contee" scrive nel suo tweet l'esperto Kevin McCullough allegando al post una mappa dei risultati delle elezioni rosso contro blu.

Nel tweet McCullough scrive poi: "si arrabbiano persino per questo, oltre al fatto che stanno tutti sostenendo un imbroglione, che è d'accordo con l'imbroglio".

Lo stesso presidente Usa, Donald Trump, ha poi condiviso il tweet segnalato dal social network per informazioni di frode elettorale 'contestate'. Un post che ha riacceso il più vivace dei dibattiti politici, riportando in auge le accuse di frode degli elettori da parte di Joe Biden, qualcosa che però deve ancora essere dimostrato in tribunale.

La spiegazione però sembrerebbe a portata di mano, e a renderla più evidente sarebbe una seconda mappa, anch'essa ormai virale, in cui si separano le aree in cui Biden ha vinto dalla popolazione delle stesse.

Il post che accompagna la seconda mappa è di Alexander Nazaryan, reporter di Yahoo News, che scrive: "è quasi come se - e cerca di seguire qui perché la cosa si fa un po' complicata - alcune contee avessero più persone e più voti di altre".

Ad ogni modo i sostenitori del presidente uscente, hanno continuato ad esprimere un certo stupore per la mappa con il risultato delle singole contee del Paese, affermando che Trump ha vinto in oltre l'80% di esse. "Trump ha vinto l'84% degli Stati Uniti, Biden 'ha vinto' il 16%" ha sottolineato infatti l'esperto conservatore Arch Kennedy.

Ed è stato poi Charlie Kirk, fondatore di Turning Point Usa, a commentare la mappa ricordando i numeri degli ultimi due presidenti Usa eletti prima di Joe Biden, vale a dire Trump ed il suo predecessore Obama. "Barak Obama: 69 milioni di voti, 873 Contee. Donald Trump: 75 milioni di voti, 2.497 Contee. Joe Biden: 81 milioni di voti, 477 Contee. E non ci è permesso mettere in dubbio la sua 'vittoria'".

Sia Joe Biden che Donald Trump hanno stabilito record in base al conteggio dei voti nelle elezioni presidenziali USA 2020, anche se Biden ha guadagnato circa sei milioni in più e ha vinto l'Electoral College, che offre voti agli Stati per uniformare il peso che i vari Stati hanno nelle elezioni poiché la popolazione varia notevolmente per quasi 70 voti.

In questo momento i conteggi basati sulle elezioni mostrano che Biden ha vinto meno di 500 contee, il che rappresenterebbe circa il 16 per cento di tutte le contee degli Stati Uniti. In confronto, Trump he ha vinte migliaia, anche se molte avevano una popolazione meno densa e, quindi, meno influenza sulle elezioni.

Meno di 500 Contee darebbero a Joe Biden una strana coppia di record, la cui combinazione ha alimentato la speculazione sulal sua vittoria. Lo sfidante democratico ha ottenuto il maggior numero di voti di qualsiasi candidato alla presidenza nella storia, ma quei voti rappresenterebbero un numero basso record di contee conquistate.

Il record precedente era detenuto dall'ex presidente Barak Obama nel 2012, quando vinse solo 689 contee, pari al 22 per cento dei territori USA. Un divario quindi persino maggiore se si considera che i voti conquistati da Obama furono decisamente meno di quelli conteggiati per Biden che vengono attestati su circa 81 milioni.

Il Collegio Elettorale ha certificato la vittoria di Biden, anche se Trump ha rifiutato di concedere le elezioni e continua a perseguire le vie legali per ribaltare i risultati di diversi dei cosiddetti swing States nei quali accusa il suo sfidante di aver ottenuto la vittoria con la frode nel conteggio dei voti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS