Skin ADV

Spariscono i tagli di ricarica da 5 e 10 euro

Addio tagli da 5 e 10 euro
Addio tagli da 5 e 10 euro

Le compagnie telefoniche TIM, Vodafone e Wind hanno deciso di lanciare i nuovi tagli di ricarica ed in alcuni casi hanno completamente cancellato i tagli da 5 e 10 euro.

Negli ultimi periodi alcuni operatori telefonici hanno deciso di rinnovare completamente i metodi di ricarica. In alcuni casi i classici tagli da 5 e 10 euro sono stati sostituiti da alcuni tagli "premium".



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Utilizzando il taglio "premium" si ricarica il telefono di una cifra, ad esempio 5 euro, 3 o 4 euro vengono utilizzati per per il credito telefonico, il restante euro o 2 euro vengono utilizzati per attivare dei servizii speciali.

Sono stati anche creati dei tagli di ricarica particolari per permettere ai clienti di poter rinnovare tranquillamente la propria offerta mensile, come ad esempio da 4, 6 o 11 euro.

Chi ha dato vita a questa politica delle ricariche sono stati i 3 colossi: Tim, Vodafone e Wind

La prima è stata Tim con Ricarica+, già attiva da maggio 2019: ricaricando il tel di 5 o 10 euro si riceveranno rispettivamente 4 e 9 euro e l'euro restante andrà ad attivare per 24h la promozione di minuti e giga illimitati. Solo per 24h.

Mentre nei negozi Tim è possibile ricaricare con i nuovi tagli da 4 o 6 euro.

A ottobre 2019 invece, Vodafone ha attivato Giga ricarica 10, che si aggiunge a Giga ricarica 5. Anche qui, il traffico erogato è di 4 e 9 euro e l'euro restante va ad aggiungere 3gb, da utilizzare nell'arco del mese, ai giga già previsti dal proprio piano tariffario.

C'è anche l'intenzione da parte di Vodafone di aggiungere i tagli da 13.

Wind invece, da ottobre ha lanciato Ricarica Special.
Riguarda le ricariche da 5 e 10 euro, con le quali si riceveranno rispettivamente 4 e 9 euro di credito telefonico e l'euro in più verrà usato per avere traffico dati illimitato in Italia per 24 ore

Inoltre Wind ha anche pensato di attivare delle ricariche con tagli da 4 e 11 euro, solo di credito telefonico per agevolare la ricarica mensile a coloro che hanno rinnovi offerte con cifre non proprio tonde. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro