Skin ADV

Auricolari true wireless: sempre più usati, aumentano le vendite e i produttori si adeguano

auricolari true wireless

Apple guida la classifica degli auricolari true wireless, ma incalzano pian pianino le altre aziende che iniziano a produrli. Xiaomi supera Samsung.

Gli auricolari true wireless con il passare del tempo hanno dimostrato di essere davvero apprezzati dal pubblico, tant'è che molte aziende si sono sentite quasi obbligate a produrne una propria versione. A dare il via a questa moda è stata Apple nel lontano (tecnologicamente) 2016, quando lanciò nel mercato gli innovativi AirPods che hanno dato il via a questa tipologia di auricolari.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Secondo i dati di Counterpoint Research nel terzo trimestre del 2019 il mercato mondiale ha raggiunto le 33 milioni di unità vendute, producendo un'entrata totale di ben 4,1 miliardi di dollari. Parlando in percentuali, i fatti indicano un 22% di crescita su base annua. La fetta di mercato più grande la prendono gli Stati Uniti dove sono stati venduti oltre 10 milioni di auricolari true wireless. Ma la Cina, come è facile aspettarsi, ha registrato una impressionante crescita del 44% su base annua.

Passando invece a parlare dei singoli produttori, Apple guida la classifica, ma la sua fetta di mercato è scesa al 45%, 8 punti percentuali in meno rispetto al trimestre precedente. Grandi risultati invece sono stati fatti da Xiaomi, che anche in questo settore si sta dando da fare, superando addirittura Samsung e prendendosi di merito la seconda posizione in classifica. Il colosso cinese è riuscito a conquistarsi il 9% del mercato grazie alle sue AirDots, con vendite registrate principalmente sulla piazza nazionale cinese. Quindi Samsung è stata "relegata" al terzo posto, gradino basso per lei, con una fetta di torta corrispondente al 6% del mercato globale. A seguire troviamo JBL e Beats, rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Con l'aggiunta dei nuovi AirPods Pro di Apple, gli Amazon Echo Buds, Microsoft Surface Earbuds e Jabra Elite 75t e le promozioni in arrivo del Black Friday e del Cyber Monday e le prossime festività natalizie, si prevede un ulteriore incremento delle vendite che potrebbe far raggiungere i 120 milioni di unità nel 2019.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Investous

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*

DEMO GRATUITO