Borsainside.com

Google Chat, l'app di Google che farà concorrenza a Whatsapp

google chat

Google lancia la nuova app di messaggistica istantanea basata su un nuovo protocollo. Vediamo com'è.

Per gli utenti smartphone di alcune parti del mondo sono arrivate alcune interessanti novità da provare nel campo della messaggistica. Infatti per Francia, Messico, Regno Unito e Stati Uniti l'app Messaggi per Android ha aggiunto le "Funzionalità Chat". Fondamentalmente un'alternativa a Whatsapp e Co.

Google ha dato ufficiale annuncio del rollout della sua nuova chat di messaggistica istantanea con cui proverà a fare concorrenza ai ben più conosciuti Whatsapp, Telegram e iMessage, facendo leva sul protocollo RCS (Rich Communication System). In teoria la nuova chat Google sarebbe già disponibile anche in Italia, ma in pratica non lo è ancora perchè gli operatori telefonici italiani ancora non possono supportare il protocollo RCS. Sul nostro territorio bisognerà aspettare ancora un pò quindi, ma la concorrenza di Google è ufficialmente iniziata. Vediamo bene di cosa si tratta.

Google Chat in realtà è una chat che non esiste, esiste la funzionalità chat nell'app Google Messaggi, che sarebbe l'app per ricevere ed inviare i classici SMS.
Se l'utente ha un operatore telefonico in grado di supportare il protocollo RCS può tranquillamente utilizzare la "Funzionalità Chat" presente nell'app. Per poterlo fare bisogna prima di tutto essere sicuri di avere l'ultima versione disponibile dell'app Messaggi, se così non fosse bisognerebbe aggiornare l'app prima di proseguire. Successivamente bisognerebbe impostare l'app Messagi come predefinita per leggere ed inviare messaggi SMS. A questo punto bisogna verificare se il proprio gestore telefonico supporta il protocollo RCS. Per farlo basta aprire l'app Messaggi, andare su Impostazioni>Funzionalità Chat. Se è tutto ok si potrà usare l'app Messaggi allo stesso modo di Whatsapp o Telegram.

Con il protocollo RCS gli utenti potranno, così come per le attuali app di messaggistica, inviare gratuitamente messaggi, visualizzare quando è stato ricevuto e letto, vedere se stanno scrivendo in quel momento una risposta, creare delle chat di gruppo, ecc. Per quanto concerne i messaggi gratuiti c'è da fare una precisazione però: se lo scambio di messaggi con "Funzionalità Chat" viene fatto sotto copertura wi-fi non c'è alcun costo , invece se i messaggi vengono inviati in modalità dati mobili l'operatore potrebbe decidere di applicare dei costi. Ma il tutto è a discrezione, appunto, dell'operatore.

Per quanto riguarda l'Italia ancora non ci sono date sull'inizio del supporto del protocollo RCS da parte degli operatori telefonici. Google però sembra stia spingendo molto su questo nuovo protocollo, non le mancano certo i fondi per poterlo fare, e quindi potrebbe pressare anche gli operatori italiani ad adeguarsi. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS