Skin ADV

Cronologia di navigazione: ogni tanto meglio cancellarla per la nostra sicurezza

Cronologia di navigazione: ogni tanto meglio cancellarla per la nostra sicurezza

Nella cronologia sono contenuti tutti i nostri dati, orari, gusti e preferenze. Questo può essere pericoloso.

Sempre più spesso sentiamo parlare di protezione della privacy, in tv, sui giornali, sui siti web. Ma spesso tra il sapere che qualcosa va fatto e il farlo davvero ce ne passa. La cronologia dei nostri browser ad esempio contiene tante informazioni su di noi: tutti i siti che abbiamo visitato, le pagine in cui abbiamo organizzato i nostri viaggi e cercato alloggio, le pagine in cui abbiamo lasciato dei commenti, quelle su cui abbiamo cercato informazioni mediche e tutto il resto. La cronologia contiene quindi una marea di informazioni personali. Così tante informazioni che sarebbero più che sufficienti a tracciare il nostro profilo di consumatore (quali sono le nostre preferenze, cosa vorremmo comprare), di elettori, riuscendo a tracciare le nostre idee politiche, ma è possibile risalire anche a dove viviamo, chi sono le persone che abitualmente frequentiamo e anche quali sono i nostri gusti sessuali e capire anche quali sono i posti che frequentiamo di solito.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Per tutti questi motivi la cronologia di navigazione è interesse di molti hacker e non solo. Le aziende proprio grazie a questa moltitudine di dati, possono inviarci pubblicità mirate sui nostri gusti, in modo che possano essere più efficaci. In alcuni casi i nostri dati possono anche tornare utili per organizzare campagne politiche. Un politico che sa dove vivono i suoi potenziali sostenitori può muoversi con molta più efficacia per la sua campagna elettorale e sapere anche che argomenti affrontare riuscendo anche a prevedere sommariamente i risultati elettorali.

Ma la questione non è legata solo alla privacy. Infatti questo accumulo di dati sui siti visitati, compresi orari e date, sarebbe ottimo "gestirlo" periodicamente per evitare che vadano ad appesantire la navigazione. In parole povere: per evitare di avere "un'archivio" di dati nel nostro pc a disposizione anche dei malintenzionati e che comunque appesantiscono il nostro pc, non sarebbe male di tanto in tanto fare una bella pulizia della cronologia.

In linea generale è consigliabile evitare sin da subito che la cronologia si formi. Per fare ciò è sufficiente usare la modalità anonima dei browser. Per poterla usare basta selezionare la modalità anonima direttamente dal menù in alto a destra presente in ogni browser. In questo modo non verranno "collezionati" dati di navigazione.

Invece se decidiamo di utilizzare la normale versione del browser dobbiamo impegnarci di tanto in tanto a cancellare la cronologia. Il procedimento è simile per tutti i maggiori browser in circolazione: Chrome, Mozilla, Opera, Explorer. Prendiamo come esempio Chrome: basta aprire il browser su una qualsiasi pagina, andare sulle impostazioni in alto a destra, cliccare su Cronologia e ci apparirà la lunghissima lista dei siti visitati. Sempre sulla destra, basta cliccare su "Cancella dati di navigazione" ed il gioco è fatto.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO