Skin ADV

Samsung salta da Galaxy S10 a S20...un bel passo in avanti. Forse.

galaxy s20

Dopo il Galaxy S10 Samsung potrebbe lanciare direttamente il Galaxy S20, per segnare il netto salto in avanti del suo nuovo top di gamma. Vediamo come potrebbe essere

Fino ad ora tutte le varie indiscrezioni riguardanti il nuovo Samsung top di gamma del 2020, che dovrebbe arrivare nei primi mesi dell'anno, non si ponevano nemmeno il problema del nome. Si dava per scontato il fatto che il nome sarebbe stato Galaxy S11.

Ovviamente, sul nome, era abbastanza scontato fare una previsione simile. Infatti siamo stati abituati negli anni a vedere i vari top di gamma che Samsung(e non solo) sforna di anno in anno, ad essere chiamati con un numero progressivo che segue la serie S.

Questa tecnica però è tanto logica quanto deleteria e noiosa. Infatti, commercialmente parlando, vedere questo scontato susseguirsi di cifre non da l'idea di un vero e proprio prodotto innovativo. Non si percepisce quella sensazione di fare un vero e proprio salto in avanti con il nuovo prodotto. Infatti Apple ha cambiato strategia proprio con iPhone X dopo iPhone 8. In Apple hanno giustificato questa mossa facendo riferimento al decimo anniversario di iPhone. In Samsung hanno scelto invece un percorso diverso.

Su un Tweet pubblicato da Ice Universe, in genere molto ben informato su questi argomenti, è comparso il seguente messaggio: "L'anno prossimo è il 2020 e 20 è un nuovo inizio". Questo lascerebbe pensare che il nuovo topo di gamma Samsung non si chiamerà Galaxy S11 ma Galaxy S20

Un cambio netto che dovrebbe far sperare ad un altrettanto netto salto in avanti. Ma ancora non possiamo saperlo con certezza. Sicuramente sarà migliorato sul fronte SoC e della fotocamera.

Il nuovo Galaxy S20 (se questo sarà il nome) dovrebbe essere equipaggiato con uno Snapdragon 865 nella versione LTE e il SoC Exynos 990 per la versione 5G. 12 GB di RAM a disposizione e si partirà da 128 GB di memoria interna.

Nel comparto foto dovremmo vedere ben cinque obiettivi nella parte posteriore, con un sensore principale da 108 megapixel e un teleobiettivo da 48 megapixel.

Basteranno queste caratteristiche a far fare al nuovo Samsung S20 (sempre se sarà veramente questo il suo nome) il grande salto? Ovviamente potremo avere la risposta definitiva fra qualche mese.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS