Borsainside.com

Fortnite è il gioco dei record. 1,8 miliardi di dollari guadagnati solo nel 2019

Fortnite è il gioco dei record. 1,8 miliardi di dollari guadagnati solo nel 2019

Fortnite si è classificato primo per guadagni nel 2019, scavalcando nomi importanti come Fifa e Call of Duty

Nel solo 2019 Fortnite ha guadagnato ben 1,8 miliardi di dollari, scavalcando tutte le altre piattaforme di gaming del 2019 si è piazzata quindi al primo posto sul fronte dei guadagni.

Questo dato, tra l'altro, coincide con quello del 2018, quando Fortnite era riuscita a raggiungere la più alta quota annuale raggiunta da un videogioco. E nonostante ci sia stato un calo del ben 25% rispetto all'anno precedente, il gioco mantiene ancora numeri importantissimi, tanto da lasciarlo ancora al primo gradino del podio dopo tre anni dal lancio.

Ma soprattutto possiamo vedere come questa leadership sia importante quando esaminiamo la concorrenza, che di certo non è mancata. Fortnite se l'è dovuta vedere con nomi famosissimi come Candy Crush, Pokèmon Go, Dungeon Fighter Online, Fifa 19 e Call of Duty.

L'analista di Wedbush,( società di servizi finanziari) Michael Pachter, ha osservato che le vendite fisiche di Fortnite in realtà si equivalgono con i numeri riguardanti le vendite fisiche di Call of Duty e Fifa. Numeri, questi delle vendite fisiche, che non vengono presi in consiederazione nelle statistiche di Nielsen.

Nel 2019 l'universo dei videogiochi (chiamarlo "mondo" sarebbe riduttivo ormai) ha fatturato ben 120 miliardi di dollari, con un aumento del 4% rispetto al 2018.
Fortnite continua a rimanere sulla cresta dell'onda anche grazie ai suoi numerosi aggiornamenti e all'interazione fra i giocatori.

Anche League of Legends, il gioco per pc più diffuso al mondo, ha dovuto piegarsi davanti ai risultati ottenuti da Fortnite. Infatti, nonostante League of Legends vanti un numero maggiore di iscritti, ha guadagnato "solo" 1,5 miliardi di dollari, rispetto agli 1,8 di Fortnite che, evidentemente è riuscito a portare i suoi giocatori a spendere di più.

"Gli aggiornamenti continui di Fortnite e il suo servizio di abbonamento sono serviti ad attrarre sempre più giocatori e spingerli a spendere"  ha fatto notare la divisione SuperData di Nielsen nel report annuale.

Che dietro a tutto ci sia il chiaro intento di mantenere alte le interazioni tra i giocatori ed il livello di gioco lo si evince anche dagli eventi di gioco e le collaborazioni fatte con Disney.
A ottobre un enorme buco nero ha inghiottito Fortnite con lo scopo di commemorare la fine della decima stagione. Ci furono ben 7 milioni di persone connesse in tutto il mondo per seguire l'evento tramite le varie piattaforme di YouTube, Twitch, e Twitter. Se non son numeri importanti questi.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS