Skin ADV

Tinder: pulsante anti panico se un incontro va male. Chiama in automatico la polizia

tinder

Tinder introduce la funzione anti panico. Permettere di inviare un allarme semplicemente cliccando un tasto, nel caso in qui qualcosa dovesse andare storto chiama la polizia comunicando la vostra posizione

Tinder è la più famosa app per incontri che quasi tutti conoscono anche se non tutti la usano. E' notizia di questi giorni che l'app stia cercando di portare degli aggiornamenti che puntano ad umentare la sicurezza dell'utente con un pulsante anti panico che può addirittura chiamare le autorità inviando in automatico la posizione esatta in cui ci si trova. La società creatrice dell'app, Match, ha avviato un progetto di un'app di localizzazione e sicurezza chiamata Noonlight, e dovrebbe iniziare il test negli Stati Uniti negli ultimi giorni di gennaio.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Gli utenti che vanno ad un incontro combinato tramite l'app, nel caso in cui non dovessero sentirsi al sicuro e ci fossero situazioni di pericolo, possono inviare un segnale d'allarme grazie allo strumento Noonlight integrato nell'app di Tinder. Una volta inviato l'allarme, all'utente verrà immediatamente chiesto di inserire un codice. Nel caso in cui il codice non dovesse essere inserito, si riceverà un messaggio da Noonlight e se questo messaggio non dovesse ricevere risposta, l'utente riceverà una chiamata. Se anche nel caso della chiamata non dovesse esserci risposta, Noonlight contatterebbe direttamente la polizia comunicando la posizione tramite la geolocalizzazione dello smartphone.

Per poter sfruttare questa funzione, gli utenti di Tinder dovranno condividere i loro dati riguardanti la posizione in tempo reale con l'app. La casa madre di Tinder, Match, rassicura che questi dati non saranno utilizzati per operazioni di marketing o altri scopi al di fuori della funzione per cui sono necessari. Sono tutti dati gestiti solo ed esclusivamente da Noonlight. Gli utenti che usufruiranno di questa funzione avranno anche un badge sul proprio profilo che mostrerà che l'utente in questione ha attiva la funzione anti panico; questo, spera l'azienda, al fine di fungere da deterrente per tutti gli utenti con intenzioni poco rimantiche e ancor meno divertenti.

C'è anche il rischio che l'allarme possa essere attivato per sbaglio durante un incontro che sta andando benissimo, ma è un rischio che l'azienda è disposta a correre. Il Direttore Generale di Match, Mandy Ginsberg, ha dichiarato: "I falsi positivi, credimi, li abbiamo presi in considerazione. Se qualcuno non risponde, nel peggiore dei casi qualcuno si presenta e bussa alla porta. Non è la cosa peggiore del mondo."

La società ha lanciato anche in passato piattaforme orientate alla sicurezza degli utenti, con il sistema di allerta per i viaggiatori, per aiutare gli utenti LGBTQ nei paesi in cui sono discriminati e nel 2018 è stata lanciata "Le donne parlano per prime" in cui erano le donne a dover parlare per prime per poter aver accesso alla conversazione, altrimenti non si poteva comunicare.

Tutto ciò che è fatto per incrementare la sicurezza degli utenti è sicuramente ben accetto. La funzione Noonlight sarà disponibile nelgi stati uniti dal 28 gennaio ma Match punta a renderla disponibile anche nel resto del mondo e su altre app.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO