Borsainside.com

Come recuperare le foto cancellate dallo smartphone

Come recuperare le foto cancellate dallo smartphone

Per sbaglio, a volte, può accadere di cancellare una foto a cui eravamo legati. Ma ci sono dei modi per recuperarle o per evitare che accada.

Quando usiamo il nostro smartphone potrebbero accaderci delle cose spiacevoli per sbaglio e tra queste sicuramente c'è quella di cancellare accidentalmente una foto a cui tenevamo particolarmente. In genere la maggior parte delle foto che abbiamo nel nostro telefono sono abbastanza inutili sul lungo termine. Quindi sarebbe buona abitudine dedicare pochi istanti di tanto in tanto per cancellare le foto inutili e fare spazio nella memoria del nostro smartphone.

Il problema in genere si presenta quando ci mettiamo davanti all'app Galleria ed iniziamo a sfogliare le centinaia/migliaia di foto che abbiamo e così, per mancanza di pazienza, a volte selezioniamo per sbaglio foto che non vorremmo cancellare. Fortunatamente ci sono alcune app che permettono di recuperare le foto cancellate. Ma bisogna sbrigarsi, prima si fa meglio è, per poter recuperare almeno in parte il danno fatto, fra poco vi spiegheremo perchè. Poi c'è l'app Google Foto che previene la possibilità di perdere per sempre una foto a cui teniamo molto.

Un'app davvero utile a recuperare le foto cancellate accidentalmente è DiskDigger. Fa bene quello che deve fare ed inoltre non ha pubblicità molto invasive nella versione gratuita; la versione Pro costa 4 dollari. Sarebbe consigliabile avere l'app installata sullo smartphone già prima della cancellazione delle foto, questo perchè navigando su internet alcuni dati delle foto potrebbero essere sovrascritti dalla connessione dati stessa e quindi potrebbe essere impossibile recuperare le foto.

Con l'app DiskDigger è possibile fare una scansione della memoria del nostro smartphone e possiamo selezionare le foto da riportare in vita, sempre che i dati delle nostre foto non siano già stati sovrascritti da altri dati di navigazione, appunto. Il limite di quest'operazione è che possiamo solo recuperare le anteprime delle foto e ciò comporta una notevole riduzione della definizione rispetto alle foto originali. Per poter recuperare le foto nella loro versione originale occorre l'app in verisione Pro ed avere i permessi di root sullo smartphone.

Ovviamente il rimedio migliore a qualsiasi problema è la prevenzione. Prevenire è sempre meglio che curare. Per evitare quindi di cancellare per sbaglio alcune foto, è consigliabile usare l'app Google Foto. L'app salva, in maniera autonoma, le nostre foto nello spazio gratuito sui server di Google. Basta impostare l'app per caricare le foto a risoluzione originale o ad alta risoluzione. Caricandole in alta risoluzione, la qualità sarà sempre inferiore a quella originale, ma sarà comunque già sufficiente per conservare delle buone foto ed in più si occupa meno spazio nel nostro account Google. Ovviamente salvandole in formato originale esse occuperanno facilmente molti GB.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS