Borsainside.com

Huawei presenta in streaming il nuovo Mate Xs

huawei mate xs
© iStockPhoto

Huawei presenta in una diretta streaming, a causa del coronavirus, i suoi nuovi dispositivi tra cui il Mate Xs, lo smartphone pieghevole che si trasforma in tablet

A seguito della cancellazione del Mobile World Congress 2020 di Barcellona a causa del Coronavirus, Huawei si muove online per presentare le sue ultime novità. Il CEO della divisione consumer  Huawei, Richard Yu, si mostra su un palco, ma non davanti ad una folla, per presentare il nuovo nato Mate Xs. E' il nuovo smartphone pieghevole che sarà disponibile in Italia fra qualche settimana e sarà senza app e servizi Google a causa del bando imposto da Trump a partire da maggio dello scorso anno.

Yu ha messo in evidenza i risultati raggiunti da Huawei nel 2019, un'annata di certo un pò insolita visto il bando degli Stati Uniti. L'azienda non ha infatti interroto la sua cavalcata, nonostante tutto, incrementando le vendite del 16,8% vendendo oltre 240 milioni di dispositivi e consolidando così il suo secondo posto nella classifica mondiale delle vendite, davanti ad Apple e dietro a Samsung. I ricavi sono incrementati di 67 miliardi di dollari. In Italia, spiega il general manager Huawei Pier Giorgio Furcas, "siamo riusciti a tenere le nostre quote di mercato. Nel 2019 la nostra market share nel settore italiano degli smartphone è stata del 28%".

Il Mate Xs ha lo schermo principale da 6,6 pollici e quello secondario da 6,38 pollici. Una volta aperto il dispositivo si trasforma in un tablet da 8 pollici. Questo device ha, ovviamente, il supporto alla rete 5G e ingranaggi di apertura migliorati rispetto al Mate X(bloccato in occidente a causa del ban USA). Il comparto fotocamera è a cura di Leica e si trova sulla barra laterale. E' composto da 4 sensori: il principale da 40 Megapixel, sensore grandangolare da 16 Megapixel, teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom ibrido fino a 30X e fotocamera 3D Depth Sensing Camera.

Il nuovo Mate Xs ha la versione open source di Android ed il tutto viene fatto girare dal processore Kirin 990 5G di Huawei. Lo store delle applicazioni è l'App Gallery di Huawei, in cui l'azienda lo scorso autunno ha investito 1 miliardo di dollari, di cui 10 milioni in Italia, per poter attrare sviluppatori.

"A novembre l'App Gallery contava un milione di sviluppatori, oggi sono già 1,3 milioni. Ogni app deve superare quttro livelli di sicurezza prima di essere pubblicata sullo store" , ha dichiarato Furcas. Il Mate Xs sarà disponibile in Italia fra poche settimane ad un prezzo di listino di circa 2.600 euro. Poi nella presentazione Huawei ha svelato anche il Mate Pad Pro, tablet da 10,8 pollici con bordi molto sottili, munito di tastiera magnetica e pennino. Avrà processore Kirin 990, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria. Il prezzo in Italia dovrebbe essere di circa 550 euro.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS