Borsainside.com

Coronavirus: i siti e le app ufficiali ed affidabili da usare

Coronavirus: i siti e le app ufficiali ed affidabili da usare

Per avere informazioni affidabili sulla situazione del Coronavirus è cosigliabile visitare siti e app affidabili. Vediamo una lista dei migliori per evitare la diffusione di fake news

Nella lotta alla diffusione dell'ormai famoso Covid-19 rientra la necessità di informarsi da fonti attendibili. In questi giorni sono nati come funghi tantissimi siti che "fabbricano" fake news riguardanti il lancio di cure o vaccini miracolosi o cure sperimentali che riescono a guarire dal virus. Ma per fortuna ci sono dei portali ufficiali che pubblicano soltanto notizie vere. Ad esempio, c'è il sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità oppure il sito del Ministero della Salute.

I nostri smartphone sono molto utili per rimanere aggiornati grazie alle varie applicazioni. In questi giorni Google ed Apple hanno dovuto restringere tantissimo le linee guida per la pubblicazione di nuove applicazioni dedicate al coronavirus affinchè si possa evitare la diffusione di notizie false. La Regione Lombardia ha convertito la sua applicazione di allerta per avvisi della Protezione Civile in applicazione in cui vengono pubblicati gli aggiornamenti riguardanti il coronavirus.
Vediamo una lista completa dei siti ufficiali e affidabili su cui andarsi ad informare sugli sviluppi della vicenda coronavirus:

OMS
È il sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ed è forse la principale fonte per rimanere aggiornati sulla diffusione del coronavirus. È stato creato un sito specifico dove poter trovare video divulgativi, news ed anche una raccolta fondi per finanziare la ricerca ed il lavoro dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Per rimanere informati sugli aggiornamenti mondiali, sui report delle varie Nazioni e trovare diverse FAQ il sito dell'OMS è perfetto.

Ministero della Salute
Il Ministero della Salute italiano ha creato un sito specifico per il coronavirus. Sulla piattaforma del ministero si possono trovare diverse FAQ riguardanti il Covid-19. Inoltre si possono trovare tutte le misure di contenimento attuate dal Governo italiano per contenere l'espansione del virus ed è possibile scaricare il modulo di autocertificazione necessario per gli spostamenti. C'è anche il resoconto giornaliero con il numero di persone positive, decedute e guarite.

C'è anche una mappa del Dipartimento della Protezone Civile in cui si possono visualizzare i contaggi suddivisi per Regione.

Università Johns Hopkins
L'Università Johns Hopkins, negli Stati Uniti, è stata tra le prime a creare una mappa mondiale con tutti i dati riguardanti il Covid-19. Basta consultare il sito per vedere il numero mondiale di contagiati, deceduti e guariti. Si può anche selezionare il singolo Paese per vedere i dati riguardanti una specifica Nazione. I dati vengono aggiornati ogni ora.

AllertaLom
La Lombardia come sappiamo è la Regione più colpita d'Italia e quindi stanno impiegando qualsiasi sforzo, anche digitale per contrastare il virus. AllertaLOM è l'applicazione usata dalla Regione per le allerte della Protezione Civile ma adesso l'app è stata riconvertita ed informa i cittadini sulle notizie riguardanti il coronavirus. È un'app gratuita ed è disponibile sia su App Store e su Google Play Store

TreCovid19
Anche la Provincia Autonoma di Trento ha sviluppato un'app e si chiama TreCovid19. Al momento ha il solo scopo di informare i cittadini sulla diffusione del coronavirus ma nei prossimi giorni dovrebbe essere aggiornata e servirà a monitorare le persone in isolamento e i pazienti positivi al coronavirus che sono curati a domicilio.

StopCovid19
Questa è un'app che è stata in Valtellina ed ha lo scopo di riuscire a rintracciare i cittadini che sono stati in contatto con le persone risultate positive al Covid-19. In Corea hanno avuto risultati estremamente positivi nel contenimento del virus sfruttando la geolocalizzazione. Non c'è alcun pericolo per la privacy in quanto l'app non memorizza gli spostamenti ma solo gli incroci tra le varie persone.

App Autocertificazione per spostamenti
Il modulo di autocerficazione si può scaricare direttamente dal sito del Ministero dell'Interno, ma non tutti hanno la possibilità di poterlo stampare a casa. Ma grazie ad un programmatore sardo c'è un'app di Autocertificazione spostamenti con cui si può compilare il modulo direttamente online e le forze dell'Ordine potranno validarlo direttamente tramite bar-code. Strumento utilissimo per chi non ha la possibilità di stampare l'autocertificazione.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS