Borsainside.com

WhatsApp: in arrivo l'autodistruzione messaggi. Ma non solo

WhatsApp: in arrivo l'autodistruzione messaggi. Ma non solo

WhatsApp sta introducendo due importanti novità che in tanti stavano aspettando. Vediamo di cosa si tratta

Il periodo che stiamo attraversando non è certamente dei migliori, ma in casa WhatsApp non hanno certo intenzione di fermarsi e gli sviluppatori continuano a portare novità alla piattaforma. Di recente hanno portato a termine il progetto della modalità scura e sviluppato un metodo per contrastare l'avanzata e la condivisione delle fake news grazie anche alla collaborazione con Google. Ora i tecnici sono ritornati su un progetto già avviato lo scorso anno: i messaggi che si autodistruggono e la possibilità di poter usufruire dello stesso account su diversi dispositivi.

Nell'ultima versione beta 2.20.110 di Android ci sono dei chiari riferimenti a queste due nuove funzioni, segno che qualcuno ci sta lavorando sopra per implementarle. Ovviamente a scoprire e dare questa notizia sono stati i ragazzi di WeBetaInfo che in questi giorni hanno scovato i codici per queste nuove funzioni che prossimamente (in teoria nei prossimi mesi) dovrebbero arrivare su Whatsapp. Per la funzione dei messaggi che si autoditruggono semba che abbiano deciso di cambiare il nome; sembra, infatti, che non si chiamerà più "Delete Messages" ma "Expiring Messages" che, tradotto, significherebbe "Messaggi in scadenza".

I lavori stanno procedono anche sul fronte dell'utilizzo della piattaforma su più dispositivi tramite lo stesso account. L'arrivo di questa funzione sarà una vera e propria rivoluzione per l'applicazione e si sta preparando il terreno per i primi test in versione beta nei prossimi mesi.

Cosa sono gli "Expiring Messages" ovvero i "Messaggi in scadenza"
La funzione dei messaggi che si autodistruggono è un pò articolata. In un primo momento questa funzione si chiamava "Disappearing Messages" ed era stata pensata sol per gli amministratori dei gruppi per permettere loro di poter fare pulizia nelle conversazioni di gruppo. Ma appena qualche settimana fa la funzione ha cambiato nome in "Delete Messages" ed è stata resa disponibile anche nelle conversazioni one-to-one.

Con l'arrivo della nuova versione beta 2.20.110 di WhatsApp per Android è stato nuovamente cambiato il nome alla funzione. Adesso infatti è stata rinominata "Expiring Messages", che in italiano sarebbe "messaggi in scadenza" ma in realtà il nome ufficiale della funzione ancora non si sa, ed al momento è tra le impostazioni per gli amministratori dei gruppi. Con questo nuovo strumento si potrà decidere ogni quanto tempo cancellare i messaggi dalla chat: un giorno, una settimana, un mese e così via. All'attivazione di questa funzione, sull'icona dell'immagine profilo del gruppo compare un piccolo orologio che sta a simboleggiare l'attivazione della funzione di autodistruzione dei messaggi. 

Come usare lo stesso account su più dispositivi
In varie occasioni si è parlato dell'intenzione da parte degli sviluppatori di implementeare un'interessante funzione: usare un unico account WhatsApp da più dispositivi. Come sappiamo, al momento ad ogni smartphone è possibile associare un solo account WhatsApp, il quale a sua volta è collegato al numero di telefono. Per il futuro qualcosa dovrebbe cambiare: sarà possibile usare lo stesso profilo WhatsApp anche su smartphone differenti che utilizzano diversi numeri di telefono.

Sempre lo staff di WeBetaInfo ha trovato uno screenshot in cui si vedono i primi cambiamenti dovuti a questa nuova funzione. In pratica quando WhatsApp viene attivato su un nuovo dispositivo appare un messaggio in giallo sulla chat che avvisa che l'account è attivo su più dispositivi. Questi sono i primi segnali della nuova funzione prevista per il futuro su WhatsApp ed è un aggiornamento su cui si sta puntando tantissimo.

Quando saranno disponibili le nuove funzioni
Ad ora entrambe le funzioni, sia quella di autodistruzione dei messaggi che quella di poter usare lo stesso account su più dispositivi, sono ancora in fase di sviluppo e in WeBetaInfo sono riusciti a scovare alcune immagini che danno un'idea di questi nuovi strumenti. Riuscire a prevedere quando avverrà l'aggiornamento con queste due funzionalità è molto complicato, ma molto probabilmente dovrebbero arrivare entro il 2020. Al momento, stando a quello che dicono in WeBetaInfo, sembra che gli sviluppatori si stiano concentrando maggiormente sulla possibilità di poter usare lo stesso account su più dispositivi, in seguito si concentreranno sul resto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS