Borsainside.com

Accedere al sito inps tramite SPID

Accedere al sito inps tramite SPID

Il sistema di identificazione digitale permette di accedere facilmente al sito INPS e a tanti altri servizi della Pubblica Amministrazione. Vediamo come richiederlo

L'Agenzia per l'Italia Digitale nel dicembre 2015 ha lanciato lo SPID. Questa sigla è l'acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale: è un sistema di autenticazione che permette al privato cittadino di potersi interfacciare con la Pubblica Amministrazione in modo diretto e sicuro direttamente dal proprio pc.

Nello specifico lo SPID, tradotto in parole semplici, è composto da un nome utente e da una password che i cittadini possono utilizzare per poter accedere al portale della Pubblica Amministrazione. Esattamente con i dati che usiamo per poter accedere alla nostra casella di posta elettronica o all'account di un social network, con la differenza che in questo caso il nostro nome utente e la nostra password saranno validi ed utilizzabili su tutti i siti della Pubblica Amministrazione. Le credenziali SPID sono legate univocamente ai nostri dati anagrafici e personali, al fine di poter permettere facilitare la nostra identificazione al sistema che poi, facilmente, ci potrà indirizzare verso i servizi che sono rivolti a noi.

A che serve lo SPID
Riassumendo il concetto in un'unica frase molto semplice: lo SPID serve a permettere al privato cittadino di poter accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione utilizzando una sola coppia di credenziali (username e password). L'intento è, nel lungo termine, di poter sostituire tutte le altre modalità di accesso con quest'unica modalità. Infatti con lo SPID si avrà la possibilità di accedere all'area riservata del comune o della Regione di appartenenza, alla sezione MyINPS, al sito INAIL, all'Agenzia delle Entrate, al portale del Bonus Docenti e Bonus cultura, alle aree riservate delle ASL e altri servizi ancora. L'accesso con SPID è possibile effettuarlo su oltre 4 mila portali di vari enti su tutto il territorio nazionale.

SPID livello1, SPID livello 2, SPID livello 3

  • SPID livello 1: per i servizi con accesso di livello uno per potervi accedere sarà sufficiente inserire nome utente e password
  • SPID livello 2: l'utente dovrà confermare la propria identità inserendo una password temporanea che viene generata da un'app, oltre ovviamente alle credenziali personali
  • SPID livello 3: si dovrà utilizzare anche un supporto fisico, come ad esempio uno smartphone abilitato o una smart card

Lo SPID di primo e secondo livello è gratis per tutti i cittadini. Per lo SPID di terzo livello invece potrebbe esserci un abbonamento o il pagamento per il rilascio del dispositivo di autenticazione.

Cosa occorre per fare lo SPID
Per richiedere lo spid bisogna avere: 

  • un indirizzo di posta elettronica;
  • un numero di telefono cellulare;
  • un documento valido (patente, carta d'intentità, passaporto, permesso di soggiorno);
  • codice fiscale/tessera sanitaria

Ottenere lo SPID
8 "identity provider" si occupano di gestire lo SPID occupandosi delle varie procedure di indentificazione dei cittadini con la gestione dei relativi dati e si interfacciano con i portali degli enti abilitati a SPID. Di questi 8 "identity provider" alcuni offrono livelli di sicurezza più elevati, altri prevedono dei costi per le operazioni di riconoscimento.

Per ottenere lo SPID vi basterà scegliere il fornitore di servizi che è più adatto alle vostre necessità (cliccate qui per vedere la lista completa) e poi seguire la procedura guidata. Dovrete quindi inserire i vostri dati personali (nome, cognome, data e comune di nascita, estremidel documento e codice fiscale); dovrete poi creare le vostre credenziali SPID ed in seguito eseguire la fase di riconoscimento. Potrà essere richiesto di fare una registrazione video tramite pc o smartphone o fare una videochiamata con un operatore della società prescelta. A volte, per alcuni casi, il riconoscimento avverrà di persona tramite un addetto che si recherà peronalmente presso il nostro domicilio.

Come usare lo SPID
Le credenziali SPID, una volta create, potranno essere usate per eseguire l'autenticazione nei siti INPS, INAIL o dei vari enti di cui abbiamo bisogno. Non sarà sempre necessario inserire nome utente e password; in alcuni casi, infatti, alcuni identity provider permetteranno il login tramite scansione di un codice QR usando la propria app.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS