Borsainside.com

Microsoft Flight Simulator 2020. Provate a distinguere la realtà dal videogioco

Microsoft Flight Simulator 2020. Provate a distinguere la realtà dal videogioco

Ancora in fase di sviluppo, ma sono uscite già le prime immagini del simulatore di volo Microsoft. Il risultato è impressionante. Vediamo alcuni confronti tra realtà e simulatore

Microsoft Fight Simulator 2020 è il simulatore di volo di casa Microsoft di prossima uscita e alcune immagini che circolano in rete mettono a confronto i paesaggi reali con quelli del simulatore e si può dire che a livello grafico realtà e finzione è pressappoco indistinguibile.

Microsoft Flight Simulator 2020 sin dal suo annuncio ha fatto molto parlare di se in quanto sembra, sulla carta, essere in grado di rivoluzionare il mondo dei simulatori per pc, iniziando dalla grafica, che al momento è l'unico elemento su cui poter fare delle valutazione sulla qualità complessiva del simulatore.

Come detto, qualcuno si è divertito a mettere a confronto i paesaggi reali con quelli del simulatore con anche la medesima prospettiva ed i risultati sono stati incredibili.

Finzione o realtà
Ad osservare il risultato finale si rimane veramente sbalorditi, senza parole. La capacità di Microsoft Flight Simulator 2020 di ricreare i luoghi è qualcosa di eccezionale. Si trovano luoghi come il lago di Lucerna, in Svizzera o edifici come il castello di Chambord, in Francia.

Già per i classici simulatori, come ad esempio Lockheed Martin Prepar3d e X-Plane 11, un grande problema è quello della rappresentazione dei paesaggi che richiede un'enorme quantità di dati grafici e devono necessariamente far ricorso ad un ricostruzione approssimativa della realtà.

Grazie alla collaborazione con Microsoft gli Asobo Studios hanno potuto lavorare in modo relativamente sereno e facilitato, questo perchè hanno potuto fare affidamento sulle informazioni delle mappe che arrivavano da Bing, ben 2 petabyte.

A disposizione c'erano più di 45.000 aeroporti, tutte le strade ad ora conosciute sulla Terra e i vari rilievi montuosi. Tutti scenari che nel nuovo simulatore saranno sorvolabili e che avranno un'eccezionale corrispondenza con quelli reali, infatti gli sviluppatori hanno già invitato gli utenti a volare sulle loro stesse abitazioni appena il software sarà disponibile.

Ma le mappe di Bing da sole non erano sufficienti per poter creare l'effetto tridimensionale servivano ulteriori dati, come anche sulla posizione degli alberi e i colori dei tetti e tante altre info. Per questo Microsoft ha dato accesso agli Asobo Studios ad Azure Cloud Computing.

Tramite l'intelligenza artificiale di Azure gli sviluppatori sono stati in grado di mappare tutti gli alberi del mondo, circa 1,5 trilioni, stando ad una stima si Asobo, e tutti gli edifici con relativo colore e forma dando anche una mano a Bing a mappare alcune zone ricorperte da nuvole.
È stata poi utilizzata un'apposita procedura per definire i fili d'erba, asfalto, terriccio e acqua.

Tutto questo bagaglio di dati arriverà sui PC dei vari utenti tramite uno streaming internet. Microsoft Flight Simulator 2020 si adatterà automaticamente alla banda a disposizione ed ovviamente le prestazioni saranno migliori per le bande più prestanti.

Ma è stata prevista anche una modalità offline del simulatore, anche se in questo casi sicuramente bisognerà scendere a compromessi per quanto riguarda il realismo.

Vi è inoltre una seconda versione offlive, una pre-cache di regioni che l'utente potrà scegliere e scaricare sul PC e usare alla qualità massima senza bisogno di streaming.

Sembra che il simulatore debba uscire in versione beta a luglio. Ancora non si hanno date certe sull'uscita definitiva.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS