Skin ADV

Come creare le storie su Twitter, ovvero i Fleet

Come creare le storie su Twitter, ovvero i Fleet

Anche Twitter ha deciso di unirsi agli altri social network e di introdurre le storie, che su Twitter si chiameranno Fleet. Vediamo come saranno e come fare. Inoltre arrivano anche altre nuove funzioni

Anche Twitter attiva le storie, che sulla sua piattaforma si chiameranno Fleet. Inizia il test e l'Italia è tra i paesi scelti per far testare agli utenti il nuovo formato di comunicazione simile alle Stories di Instagram.

Il Fleet sono stati lanciati per la prima volta in Brasile ad inizio marzo 2020 e permettono di creare dei contenuti che durano 24 ore, dopodichè scompaiono in automatico senza poter essere ricondivisi commentati e mettere apprezzamenti.

Si tratta di un grande cambiamento per Twitter che fino ad ora aveva puntato solo sui post ma che adesso ha deciso di cedere al richiamo delle Storie che sono state lanciate da Snapchat ma sono state portate al successo da Instagram.

"Gli italiani sono propensi a interagire e seguire su Twitter i propri connazionali, creando sulla piattaforma una grande comunità e dando frutto a volte a conversazioni estremamente interessanti e coinvolgenti". Ha dichiarato Mo Aladham, il product manager di Twitter, che ha poi aggiunto "Siamo perciò curiosi di scoprire come useranno i fleet, perchè nelle nostre ricerche preliminari abbiamo rilevato che le persone si sentono più inogliate a condividere i propri pensieri con questa funzione, proprio perchè consente di farlo in maniera temporanea".

Come creare un fleet
Per poter creare un fleet sarà sufficiente toccare la propria immagine profilo, esattamente come sia fa su Instagram. Esattamente come accade per i tweet, i fleet saranno dei contenuti di testo di massimo 280 caratteri e l'utente potrà aggiungervi foto, video o gif.

Agli altri utenti che visualizzeranno il fleet sarà permesso rispondere ma la risposta arriverà in privato al creatore del fleet tramite Direct Message. Un altro modo per interagire con i fleet sarà con le emoji che anch'esse arriveranno al creatore del fleet tramite Direct Message.

I fleet che verranno pubblicati dai profili che seguiamo saranno posizionati in uno spazio orizzontale in testa al feed principale, oppure potremo vederli andando direttamente sul profilo di un utente e premendo sulla sua immagine profilo, esattamente come funziona per Instagram.

Conversazioni selezionate
Un altro test che sta facendo Twitter in questo momento si sta svolgendo con un ristretto numero di utenti. Questa nuova funzione da la possibilità di scegliere chi potrà rispondere ai nostri tweet in tre modalità

  • tutti
  • solo gli utenti che si seguono
  • solo gli utenti menzionati

Inoltre questa nuova funzione permette anche di creare conversazioni selezionate, fare interviste con specifici profili e avviare altri tipi di conversazioni solo su invito per un ristretto numero di persone.

Tutti questi, sono cambiamenti di strategia della piattaforma, che puntano a migliorare l'esperienza di utilizzo da parte dell'utente, lasciando a lui il controllo quando viene avviata una conversazione.

Si sta inoltre lavorando per semplificare la lettura delle conversazioni, con un nuovo layout per le risposte che dovrebbe rendere più semplice retwittare con un commento.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS