Borsainside.com

Apple e Android, ecco quali app non possono essere eliminate dai dispositivi

Apple e Android, ecco quali app non possono essere eliminate dai dispositivi

Molte app preinstallate restano inutilizzate sui dispositivi ma non possono essere disinstallate. Ecco quali sono per Apple e Android

Già da diversi anni, tutti i produttori di smartphone e computer, sia laptop che desktop, forniscono i loro dispositivi con diverse applicazioni già preinstallate.

Quando compriamo un nuovo dispositivo, quindi, stiamo automaticamente comprando un pacchetto di applicazioni che troveremo già installate. Il problema, però, è che molto spesso alcune di queste sono poco funzionali e non vengono utilizzate dagli utenti.

Oltre a non essere utilizzate dai clienti e ad occupare parte della memoria, queste app molto spesso vengono utilizzate di default per aprire file o svolgere alcune funzioni, e di conseguenza non possono essere eliminate.

Su Windows ad esempio, il browser di default è Microsoft Edge, mentre su tutti i dispositivi Apple è Safari.

Vi sono poi molte altre app installate da produttori "minori". Questi infatti propongono dei "pacchetti" ricchi di app preinstallate tutte collegate tra loro e che in teoria funzionano anche bene, ma solo se vengono usate tutte insieme.

Allora cosa bisogna fare con queste app inutilizzate? Di certo a risentirne maggiormente è la memoria del dispositivo in utilizzo, e pur di liberarne una parte le elimineremmo tutte ben volentieri. Purtroppo però non sempre è possibile.

Apple: quali app non si possono eliminare?

Apple rappresenta un caso limite. I dispositivi appena acquistati arrivano nelle nostre mani con già diverse app preinstallate che non è possibile eliminare, come:

  • Safari;
  • Borsa;
  • News;
  • Siri;
  • Calcolatrice e persino il gioco degli Schacchi.

Tutte queste app sono quindi già presenti su qualsiasi dispositivo Apple e non possono essere eliminate poiché rappresentano le app di default da utilizzare per quella determinata funzione.

Se non ci piacciono queste applicazione e ne preferiamo altre, possiamo comunque decidere di scaricarne altre, come ad esempio Firefox al posto di Safari, ma ciò occuperebbe solo altro spazio nella memoria e le "vecchie" applicazioni resterebbero comunque lì in disuso.

Android: quali app non si possono eliminare?

Anche per Android la storia non cambia, ma la situazione è più variegata a causa della presenza di numerosi produttori di hardware.

In sostanza non è possibile eliminare né Chrome né alcuna app associata al nostro account Google, come ad esempio Contatti e Drive. Bisognerà accontentarsi della sola disattivazione, accettando il fatto di tenerle in un angolino nella memoria del dispositivo.

Inoltre ogni brand che produce dispositivi Android, ha bloccato la possibilità di eliminare molte sue applicazioni. Molto spesso, infatti, questi produttori preinstallano sui nuovi dispositivi un'app di gallery per foto e video, un lettore multimediale e a volte anche un'app per i contatti.

Se poi si vuole procedere con la disinstallazione di queste, ci si accorge di non possedere l'autorizzazione per farlo. Anche per queste, quindi, l'unica soluzione è accantonarle nel nostro dimenticatoio digitale.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS