Borsainside.com

Le migliori 4 alternative a Google Foto

Le miglior 4 alternative a Google Foto

Google Foto ha annunciato che dal 1 Giugno 2021 il servizio non sarà più gratuito oltre le 15 GB di archiviazione. La guida delle migliori alternative

Google ha annunciato, dopo aver fornito il servizio gratuitamente per 5 anni, che inizierà presto a far pagare lo spazio di archiviazione di Google Photosuna volta che gli utenti caricheranno più di 15 GB sui propri account.

La modifica sarà introdotta a partire dal 1° Giugno del 2021significherà che gli utenti dovranno pagare per ulteriore spazio di archiviazione su Google One se desiderano caricare foto oltre il limite gratuito di 15 GB.

Gli unici utenti saranno esentati da questo cambio di policy saranno i possessori di smartphone Google Pixel, che potranno comunque caricare foto "di alta qualità" senza limiti dopo giugno del prossimo anno, ma sempre con una risoluzione inferiore a quella originale. 

Nel fare l'annuncio, Google ha affermato che le foto e/o i video caricati in "alta qualità" prima del 1 ° giugno 2021 non verranno conteggiati per il limite di archiviazione di 15 GB.

Altre modifiche alle norme annunciate da Google sono gli aggiornamenti a Google Drive. Inoltre, dal 1 ° giugno 2021 in poi, i documenti, i fogli di lavoro, i disegni e i moduli dell'area di lavoro di Google inizieranno a essere conteggiati per lo spazio di archiviazione degli utenti, incluso il limite di archiviazione gratuito di 15 GB.

Vediamo ora, alcune alternative valide a Google Photos.

AMAZON PHOTOS

Per coloro che sono diventati troppo abituati a uno spazio di archiviazione davvero illimitato, Amazon Photos è un eccellente sostituto. Meglio ancora se stai già pagando Amazon Prime.

Amazon Photos è essenzialmente un archivio cloud illimitato, ma solo per le foto. Puoi archiviare 5 GB di video e altri file, ma sono previsti dei servizia aggiuntivi a pagamento. Puoi anche salvare le foto in qualità originale. Come Google Photos, l'app sincronizza automaticamente le tue foto e puoi condividerle anche con i membri della tua famiglia. Lo spazio di archiviazione illimitato per le foto può essere condiviso con un massimo di sei membri della famiglia con un unico abbonamento.

Tuttavia, se annulli l'abbonamento ad Amazon Prime, perderai l'accesso alle tue foto e potrebbero persino essere eliminate in modo permanente.

DROPBOX

Dropbox è un servizio di cloud storage molto popolare e, se configurato correttamente, può fungere da valida alternativa a Google Photos. Puoi sincronizzare automaticamente tutte le foto dal tuo telefono in una posizione sicura nel cloud. Vanta anche alcune delle migliori integrazioni di terze parti di qualsiasi provider di servizi cloud.

Tuttavia, la versione gratuita è limitata. Ottieni solo 2 GB di spazio di archiviazione (rispetto ai 15 GB di Google Photos e pochi altri) e i piani a pagamento sono significativamente più costosi dei suoi concorrenti.

Ciò che ottieni in cambio sono funzionalità aggiuntive di sicurezza e produttività, che potrebbero valere la pena o meno se tutto ciò che desideri archiviare sono le foto dei tuoi figli.

FLICKER

Flickr è in circolazione da molto tempo, ma non tutti sanno che offre ottimi piani di archiviazione delle foto. È commercializzato principalmente per i fotografi professionisti e dilettanti come un modo per ospitare e condividere foto di alta qualità, ma può essere ottimo anche per gli utenti di tutti i giorni. L'app offre la sincronizzazione automatica di tutte le tue foto o singoli caricamenti se desideri solo salvare gli scatti migliori.

Foto e video possono essere impostati come "privati"per tenere gli occhi indiscreti fuori dalla tua vita personale. Poiché è progettato per le foto da zero, anche tenere tutto organizzato in album è un gioco da ragazzi.

I piani gratuiti offrono 1 TB di spazio di archiviazione, ma ora sono limitati a 1.000 foto. Se desideri uno spazio di archiviazione illimitato, dovrai acquistare Flickr Pro,  a 66 euro/anno.

ONEDRIVE

Questa invece è la soluzione di archiviazione cloud di Microsoft. OneDrive è una scelta popolare per gli utenti aziendali grazie alla sua integrazione con le app di Office, ma è anche un valido sostituto di Google Photos. Puoi scaricare l'app sul tuo telefono e far sì che sincronizzi automaticamente le tue foto sul cloud. La galleria consente la ricerca e tagga automaticamente le immagini in base al loro contenuto (proprio come Google Photos).

La versione gratuita è più limitata a soli 5 GB, ma puoi aumentarla fino a 100 GB in abbonamento. Gli utenti di Microsoft 365 ricevono anche 1 TB di spazio di archiviazione come parte del piano da 69 euro/anno. Questo lo rende la miglior scelta per chiunque utilizzi le app Microsoft per lavoro o per uso personale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS