Revenge porn: come proteggere foto e video hot

Revenge porn: come proteggere foto e video hot

Le guida alla migliori app per proteggere foto e video hot sul cellulare

Quello di Guendalina Tavassi, è solo l'ultimo caso in cui video e foto hot sono finiti in rete probabilmente in seguito ad un tentativo di hacking andato a buon fine che riporta in luce la necessità di proteggere i contenuti nel proprio smartphone. I rischi, specialmente per chi fa sexting, sono elevati: sextortion, nella maggior parte delle volte, revenge porn nel peggiore dei casi.

Per sexting, si intende lo scambiarsi messaggi, foto e video con un contenuto più o meno esplicitamente erotico con un partner. Di questi messaggi e contenuti multimediali, come video e foto, possono restare tracce sia sullo smartphone del mittente e sia del destinatario.La sextortion invece a tutti gli effetti un'estorsione messa in atto da chi riesce a rubarci materiale a sfondo sessuale, mentre il revenge porn è qualcosa di ancor più odioso: un ex partner che fa circolare il nostro materiale privato per vendetta o per farci del male.

Stando a quanto raccontato da Guendalina Tavassi sembra invece che si sia trattata del classico caso di phishing, ovvero la ricezione di una fake mail che di fatto dà modo agli hackers ti rubare i dati d'accesso delle vostre piattaforme, da quelli bancari, a quelli dell'email, a quello degli account iCloud.

Una cartella nascosta ovviamente non basta per proteggervi da eventuali attacchi ma una cartella crittografata e protetta da un  Codice PIN o da una modalità di accesso biometrico, invece, li protegge bene.Di seguito una lista di app che consigliamo di scaricare e utilizzare onde evitare casi come quello di Guendalina Tavassi.

Best Secret Folder

Best Secret Folder si mimetizza tra le altre cartelle spacciandosi per un folder di strumenti. Quando qualcuno prova a effettuare l’accesso, l’applicazione registra ogni mossa. Al quarto tentativo errato invece scatta una foto tramite fotocamera frontale e memorizza l’accaduto, inserendolo in un accurato registro.

Secret Photo Album

Secret Photo Album è l’app giusta per la sicurezza dei contenuti, vi sono: un codice e una pass, pattern di sblocco e ID face. Questa applicazione consente di creare delle finte password che consentono l’apertura di foto generiche. Gratuita e disponibile per iOS, Secret Photo Album è in grado di custodire anche MMS ed email.

Private Photo Vault

E' un’app che permette di nascondere contenuti multimediali attraverso un sistema di folder-esca. Il sistema è ben studiato: infatti, creando questi falsi percorsi di cartelle, protetti da password, eventuali hacker si ritroverebbero a forzare delle cartelle con ben poca soddisfazione finale, visto che dopo tante tentativi si ritroverebbero solo con un pugno di foto d’archivio in mano ma nulla di hot o personale.

Inoltre, in caso di furto dello smartphone, Private Photo Vault provvede a inviare dei report relativi ai tentativi di intrusione, corredati di foto del ladro scattata attraverso la fotocamera frontale e la posizione raccolta tramite i dati del GPS.

Foto nascoste con iPhone e Android

Nascondere le foto o i video senza utilizzare un’app specifica non è poi così complesso, basta conoscere alcuni procedimenti giusti.

Con entrambi questi sistemi operativi si possono nascondere le foto private, però non sono crittografate: quindi non sono realmente al sicuro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS