Pagamenti elettronici: i vantaggi rispetto ai contanti

Pagamenti elettronici: i vantaggi rispetto ai contanti

I pagamenti elettronici offrono alcuni vantaggi rispetto al classico pagamento contante. Ne beneficia sia l'economia che il consumatore

Gi economisti della Banca d'Italia ipotizzano che nel 2021 ci dovrebbe essere il sorpasso della moneta elettronica su quella fisica, almeno per il valore delle transazioni. Ciò dovrebbe avvenire un anno prima rispetto alle precedenti previsioni che davano il 2022 come l'anno del sorpasso. Ad incentivare i pagamenti elettronici ci sarebbe la pandemia, che porta la gente ad effettuare un numero maggiore di acquisti online e a scegliere pagamenti "contactless" nei negozi fisici.

Ma a prescindere da quale sia la ragione di questo trend e di questa accelerazione, rimane la buona notizia per coloro i quali tifano per la digitalizzazione dell'economia in Italia. Tra i vari sostenitori ce n'è uno particolarmente importante, il Governo, che ultimamente ha messo in campo due iniziative per spingere i pagamenti elettronici: la lotteria degli scontrini ed il cashback.
Sono in tanti, ormai, a pensare che la svolta verso i pagamenti elettronici potrebbe essere importante e positiva per il rilancio dell'economia ed inoltre offrirebbe dei vantaggi al consumatore comune. Quali? Vediamoli.

Pagamenti digitali: benefici per l'economia
Il primo vantaggio dei pagamenti cashless che salta subito agli occhi, è il minor costo della gestione del denaro e soprattutto il contrasto all'evasione fiscale. Secondo una stima, ogni anno lo Stato spende 12 miliardi per poter custodire i contanti ed il valore dell'evasione fiscale equivale a dieci volte tanto.

Essendo i pagamenti elettronici facilmente tracciabili, sarà molto più complicato evadere il fisco ed inoltre sarà anche più difficile riciclare il denaro sporco, non pagando in contanti.

Pagamenti digitali: benefici per i consumatori
I pagamenti digitali sono perfetti per gli acquisti online in genere, perchè rendono un rimborso molto più facile. Non essendoci alcuno scambio di denaro, ma solo delle transazioni elettroniche, è sufficiente un click per inviare un rimborso al cliente ed il tutto è protetto da circuiti internazionali molto affidabili.

Con le carte e app di pagamento è anche possibile effettuari acquisti all'estero utilizzando una valuta differente e la conversione della valuta avverrà in modo trasparente all'utente, senza tanti passaggi da gestire.

Abituarsi ad "abbandonare" i contanti è anche più sicuro perchè ci tutela in caso di rapine, furti o smarrimenti di portafogli. Inoltre annulla il rischio di ricevere banconote false.

Inoltre con i pagamenti elettronici sarà più semplice monitorare il bilancio familiare con entrate ed uscite. Alcune app di alcune carte di pagamento lo fanno in modo automatico: basterà aprire l'app per vedere tutti i pagamenti effettuati con quella carta.

Lotteria degli scontrini e Cashback
Oltre a questi vantaggi che rimangono sempre validi per i pagamenti elettronici, ultimamente se ne aggiungono due: il cashback di Stato e la Lotteria degli scontrini. Con il cashback si potrà recuperare fino a 150 euro per ogni semestre se si paga con carta, la lotteria invece è stata appena modificata affinchè possano ottenere i biglietti virtuali solo coloro i quali effettueranno pagamenti tramite moneta elettronica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS