Borsainside.com

Perchè tutti stanno scappando da WhatsApp? Dove vanno?

Perchè tutti stanno scappando da WhatsApp? Dove vanno?

A causa della nova privacy policy di WhatsApp tantissimi utenti si stanno rifugiando su Telegram che infatti vede +25 milioni di nuovi utenti in appena 3 giorni. Che cosa sta succedendo?

Telegram sta diventado l'alternativa più gettonata per tutti gli utenti che in queste ore stanno "scappando" da WhatsApp a causa della sua nuova normativa sulla privacy. Infatti negli ultimi 3 giorni la piattaforma ha fatto segnare un'impennata di nuovi utenti, ben 25milioni di nuove registrazioni, superando la soglia dei 500 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Impennata così netta da spingere lo stesso Telegram ad inviare un messaggio di ringraziamento a tutti gli utenti per la scelta fatta.

Telegram è da sempre il principale rivale di WhatsApp. Il motivo per cui tanti utenti l'hanno scelto rispetto alla principale app di messaggistica di casa Facebook sembra sia la nuova policy privacy che a partire dal prossimo 8 febbraio condividerà più dati degli utenti con Facebook. Una novità che, a quanto sembra, in tanti non hanno gradito. La nuova politica sulla privacy di WhatsApp non riguarderà, però, i cittadini dell'Unione Europea, la cui privacy è protetta dal GDPR in vigore. Ma nonostante ciò, molti utenti europei hanno scaricato Telegram, iniziando a preferirlo alla chat di Zuckerberg.

Telegram: 25 milioni di utenti in 3 giorni
Sono bastate appena 72 ore per registrare 25milioni di download. Un traguardo festeggiato dallo stesso Pavel Durov, fondatore di Telegram, che però sta ben attento a nominare WhatsApp o a collegare questo successo alla fuga di utenti dalla piattaforma di Facebook.

Dietro a questa fuga di massa ci sono quindi i timori per la nuova policy privacy che sarà applicata dal prossimo 8 febbraio che vede una nuova modalità e nuove condizioni di condivisione dati degli utenti con Facebook, il social proprietario della stessa app di messaggistica.

È proprio per questo motivo che Telegram è diventato il rifugio per tutti quegli utenti che cercano un'app che sia più sicura e privata e non faccia sentire minacciata la propria privacy. Infatti, una delle caratteristiche che ha reso Telegram famoso e ben visto da tanti utenti è il fatto che si siano sempre rifiutati di collaborare con le autorità per fornire dati sensibili e di consegnare le chiavi di cifratura dei messaggi. Difatti è anche poco ben vista da alcuni governi.

Telegram: messaggio di benvenuto agli utenti
Gli utenti Telegram in queste ore stanno ricevendo un messaggio che celebra il record di 500 milioni di utenti attivi ed elenca loro tutte le funzioni che l'app offre. Nel canale Telegram in cui vengono inviate notifiche di servizio, si può leggere questo messaggio: "Telegram ha superato i 500 milioni di utenti attivi. Solamente nelle ultime 72 ore, più di 25 milioni di nuovi utenti da tutto il mondo si sono uniti a Telegram. Grazie! Questi traguardi sono diventati possibili per merito di utenti come te che hanno invitato i loro amici su Telegram. Se hai dei contatti che si sono uniti negli ultimi giorni, puoi dargli il benvenuto usando una delle funzioni uniche di Telegram, che gli sticker animati o i videomessaggi. Per scoprire di più sulle funzioni di Telegram, dai un'occhiata a https://t.me/TelegramTips ".

Quindi il "trasloco" da WhatsApp a Telegram sta andando avanti e non solo per gli utenti extraeuropei. Nonostante gli utenti europei siano tutelati dal GDPR che annulla gli effetti della nuova privacy policy di WhatsApp, continuano ad iscriversi a Telegram sempre più nuovi utenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS