Instagram risponde a Clubhouse

Instagram risponde a Clubhouse

Sembra proprio che Facebook si sia deciso a rispondere a Clubhouse con una sua personale chat audio e lo fa partendo da Instagram.

Pochissime settimane fa ha iniziato a circolare la notizia che Facebook ha intenzione di iniziare a controbattere a Clubhouse nel suo stesso campo da gioco, ovvero le chat vocali. La notizia, riportata dal New York Times iniziò subito a fare il giro del mondo e venne considerata attendibile per la fonte da cui proveniva. Ed infatti il New York Times non aveva detto nulla di sbagliato, ma a quanto pare la nuova chat vocale sbarcherà prima su Instagram.

È lo sviluppatore italiano Alessandro Paluzzi a lanciare questa ipotesi con degli screenshot riguardanti questa nuova funzione, ma senza ulteriori dettagli per il momento. Anche se attualmente si parla solo di ipotesi, si tratta comunque di materiale molto credibile. Infatti ci sta che Facebook voglia subito rispondere sul mercato dei social vocali ed ha altrettanto senso che lo faccia iniziando da Instagram. Proprio Instagram il 1° marzo ha annunciato le "Live Rooms", ovvero la possibilità di poter fare delle dirette con la partecipazione di quattro creator in contemporanea e nella presentazione ha anche annunciato alcuni sviluppi che arriveranno: "Stiamo anche esplorando strumenti più interattivi, come i controlli per la moderazione e feature audio che saranno disponibili nei prossimi mesi".

Instagram Live Room Audio
Negli screenshot che sono stati condivisi da Paluzzi si nota l'icona del microfono accanto alla classica icona della videocamera, che solitamente appare durante le live video di Instagram. La posizione del microfono accanto all'icona della fotocamera potrebbe far pensare a delle stanze live con solo audio che andrebbero ad aggiungersi alle stanze audio e video che già conosciamo.

Se si integrassero le stanze audio, queste sarebbero esattamente la risposta a quelle di Clubhouse. Se però il numero massimo di partecipanti a queste stanze rimane fissato a quattro, questa si rivelerebbe la brutta copia di Clubhouse. Bisognerà poi vedere come verrà gestito il sistema di moderazione delle stanze audio. Su Clubhouse vi è un rigido sistema che funziona per "alzata di mano" che è necessario per chiedere e ottenere il permesso di parlare.

Perchè Instagram?
La scelta della piattaforma di Instagram come primo concorrente di Clubhouse non è casuale e nemmeno dovrebbe stupire. Infatti Instagram è una delle piattaforme più usate dagli utenti iOS (possessori di iPhone) i quali al momento sono gli unici a poter utilizzare il nuovo social Clubhouse (ma a breve arriverà la disponibilità anche su Android).

Clubhouse si è inoltre ritagliato un pubblico alla moda, quindi i suoi utenti sono molto simili a quelli di Instagram, perciò quest'ultimo è più indicato per partire con la nuova funzione, più di quanto possa esserlo Facebook.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS