Telegram introduce le stanze vocali come Clubhouse

Telegram introduce le stanze vocali come Clubhouse

Anche Telegram si muove per introdurre le chat vocali come Clubhouse. Tutti vogliono entrare nella competizione che sembra essere il nuovo business.

Anche la famosa piattaforma di Telegram si è fatta attrarre dal successo delle room vocali che stanno facendo avere gran successo a Clubhouse, l'app del momento che in pochi mesi ha scalato le classifiche e di cui tanto si parla da alcune settimane, raggiungendo il successo grazie alle chat vocali in tempo reale. Ed ora anche Telegram sta introducendo questa funzionalità per i suoi utenti.

Sull'ondata di successo delle chat vocali si sono mossi a seguire anche Facebook, Instagram e anche Twitter che ha attivato i suoi "Spaces". La notizia che Telegram a breve integrerà le chat vocali arriva dal famoso sito WABetainfo, sito che ormai in tanti conoscono e che è dedicato in modo particolare alle novità che coinvolgono l'app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, ovvero WhatsApp. Su WEBetainfo sono stati pubblicati alcuni screen in cui si nota che è stata creata l'opzione di creare delle stanze per le conversazioni vocali su Telegram

Chat vocali su Telegram, come funzionano
Stando a queste prime notizia sembra, quindi, che a breve su Telegram dovrebbero arrivare le stanze per le chat vocali. Per creari tali stanze basterà un click sull'icona con i tre puntini presente nel profilo del gruppo e selezionare poi la voce "Start Voice Chat" e si avvia così la stanza.

Se i dati attuali dovessero essere rispettati, la funzione permetterà a massimo 200.000 utenti in contemporanea di seguire le conversazioni. Meccanismo simile a quello di Clubhouse, su cui, però, il limite è di massimo 5.000 utenti. Le stanze audio dovrebbero essere "controllate" da alcuni moderatori il cui compito sarà quello di gestire gli interventi degli utenti e potendo bloccare o espellere coloro i quali dovessero dimostrare un comportamento non adeguato alla piattaforma.

Ancora non sono stati resi noti i tempi in cui tale funzione dovrebbe essere integrata su Telegram, si attendono quindi notizie uffuciali in merito.

Non solo Telegram in competizione con Clubhouse
Come già detto, Telegram non è l'unica ad immettersi nella corsa delle chat vocali, ma si sono inserite anche Facebook e Twitter. Se Facebook è ancora in fase di studio e progettazione per la nuova funzione, Twitter si è mossa alla velocità della luce inserendo Spaces, che arriverà nel prossimo mese di aprile.

Twitter Spaces, così come Clubhouse, permetterà a tutti gli utenti di creare delle room vortuali per assistere e partecipare a delle chat vocali di gruppo, così come accade sull'app che ha lanciato il trend.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS