Amazon: sciopero lavoratori in Italia

Amazon: sciopero lavoratori in Italia

Indetto per oggi 22 marzo lo sciopero dei lavoratori Amazon dell'intera filiera che va dalla preparazione pacchi alla consegna degli stessi. Previsti rallentamenti e blocchi

Oggi 22 marzo in Italia c'è lo sciopero, definito dai sindacati il primo al mondo, delle filiera Amazon, che vede coinvolti sia coloro che sono impiegati nei magazzini che quelle delle aziende di trasporti che si occupano della consegna finale dei pacchi agli utenti. Il personale coinvolto nello sciopero dovrebbe essere di circa 40mila lavoratori, ma al momento è difficile capire se ci saranno veramente dei ritardi nelle consegne.

Lo sciopero era stato indetto alcuni giorni fa dai sindacati per i trasporti, FILT CGIL, FIT CISL e Uiltrasporti, i cui sindacati di riferimento sono CGIL, CISL e UIL. Ma in seguito hanno preso parte all'iniziativa anche altri sindacati come FeLSA CISL, Uiltemp, NIdiL CGIL, di cui fanno parte i lavoratori interinali (o somministrati), ovvero coloro i quali lavorano in un'azienda tramite un'agenzia che fa da intermediario.

I dipendenti diretti di Amazon Italia Logistica, ovvero la parte che gestisce i magazzini, grandi e piccoli, che sono sparsi sul territorio italiano sono circa 9.000 e in alcuni periodi dell'anno, come Natale, si aggiungono altrettanti lavoratori interinali a causa dell'aumento del carico di lavoro per ovvi motivi.

Complessivamente, prendendo in considerazione anche i lavoratori di Amazon Transport Italia, ovvero l'azienda che si occupa del trasporto merci e gli autisti delle società di trasporto impiegate tramite subappalti, i lavoratori del settore che sono coinvolti nello sciopero sono circa 40 mila e includono l'intera filiera in pratica, da chi prepara i pacchi dopo l'ordine a chi effettua la consegna finale al cliente, compreso chi li smista. Inoltre l'associazione Federconsumatori ha chiesto ai soci non effettuare acquisti su Amazon durante la giornata di lunedì 22 marzo 2021.

Qualora lo sciopero dovesse ricevere molte adesioni, le operazioni di Amazon in Italia subiranno un blocco o almeno un rallentamento.

Alcuni presidi, inoltre, sono stati organizzati dai sindacati nei pressi dei più importanti magazzini. Da vedere quale sarà l'adesione all'iniziativa. Nell'ultima occasione simile, uno sciopero che riguardava esclusivamente l'hub di Piacenza, la partecipazione da parte dei lavoratori fu di circa il 18 per cento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS