SPID: come farlo in tabaccheria

SPID: come farlo in tabaccheria

Dal 31 gennaio c'è la possibilità di fare lo SPID direttamente in tabaccheria. Vediamo la procedura da seguire. È molto semplice

Lo SPID sta diventando sempre più necessario, infatti sono sempre di più i casi in cui questo serve per potersi interfacciare con la Pubblica Amministrazione italiana. Di conseguenza crescono anche i modi per poter fare lo SPID in modo facile e veloce. Infatti da Febbraio di quest'anno è possibile fare lo SPID anche in tabaccheria

In tabaccheria, per l'esattezza, bisogna recarsi per la fase di riconoscimento e per effettuarla occorre portare un docomento di identità valido affinchè si possa confermare l'identità. La fase precedente avviene completamente online invece e sono Banca 5 e Infocert a gestirla, invece per la fase di riconoscimento ci si può servire delle tabaccherie che siano punto Sisalpay-mooney. Il costo dell'operazione per lo Spid è di 7,99 euro e la procedura da portare a termine è abbastanza semplice. Vediamo come ottenere lo SPID in tabaccheria e come ottenere lo SPID di secondo livello.

SPID in tabaccheria
Vediamo prima di tutto quali sono i requisiti necessari per poter fare la richiesta dello SPID:

Occorre avere:

  • Una casella di posta elettronica (non necessariamente PEC)
  • Un telefono cellulare
  • Un documento di identità valido o la tessera sanitaria (questo documento dovrà essere scansionato o fotografato da entrambi i lati

SPID: passaggi da eseguire
Per poter ottenere lo SPID in tabaccheria basta fare pochi step. Il primo è quello di registrarsi sul sito di Infocert e poi selezionare "Richiedi il tuo SPID",  dopodichè potrete selezionare, tra le tre modalità a disposizione, "Di persona in un Infocert Point". Quindi potremo fare lo SPID in tabaccheria al costo di appena 7,99 euro.

Dopo aver selezionato questa opzione all'utente vengono assegnate le credenziali Infocert in seguito alla registrazione e queste vengono associate alla richiesta dello SPID. Si riceverà un codice che dovrete portare in tabaccheria e che dovrete mostrare insieme al documento di identità o alla tessera sanitaria.

In questo modo al tabaccaio sarà possibile verificare l'identità dell'utente e potrà abilitare la creazione dello SPID. Per l'utente il lavoro è finito qui, non dovrà far altro che attendere la ricezione dello SPID sulla propria casella di posta elettronica che è stata fornita in fase di registrazione.

SPID di secondo livello
Con lo SPID di secondo livello è permesso fare più cose, come ad esempio i pagamenti. Per poterlo richiedere la procedura è uguale, differisce solo per un particolare: lo SPID dovrà essere richiesto tramite l'app di Banca 5 o quella di Infocert. Il resto della procedura è praticamente identico a quello che vi abbiamo descritto per lo SPID di primo livello.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS