Apple punta nuovamente sulla smart home. Arrivano nuovi prodotti

Apple punta nuovamente sulla smart home. Arrivano nuovi prodotti

Apple riporta l'attenzione sulla smart home e lavora a due nuovi dispotivi. Non vuole stare a guardare Amazon e Google

Nel mondo dell'intelligenza artificiale domestica i nomi che tutti conosciamo sono due: Amazon Alexa e Google Assistant. Poi c'è un terzo elemento, che però non si è mai particolarmente integrato con le nostre case e ancora meno ha mai impensierito gli altri due: si tratta di Apple HomeKit. Il settore della smart home è un settore particolarmente florido ed in crescita e Apple non vuole fare da spettatore e proprio per questa ragione sembra sia in movimento per sviluppare nuovi device.

I nuovi prodotti della casa della mela morsicata sarebbero due e attualmente sono nella fase iniziale dello sviluppo. Si tratta dell'evoluzione di altri due prodotti già esistenti, ovvero il box Apple TV e lo smart speaker HomePod. Apple TV non riceve alcun aggiornamento da ben 3 anni, invece l'HomePod è stato ritirato dal mercato a marzo, dando credito alle voci che parlavano di un aggiornamento in arrivo almeno per lo smart speaker. Altro indizio importante è la fusione effettuata nel 2020 tra il reparto di sviluppo di Apple TV e quello di HomePod in un unico reparto, oltre all'unificazione del software che gestisce entrambi i prodotti. Ma non è la prima volta che Apple esegue test su molti più dispositivi di quanti poi realmente finiscano in commercio e per questo le informazioni rilasciate da Bloomberg sono possono essere prese per certezze assolute, nonostante arrivino da dipendenti Apple che sono al lavoro proprio su questi dispositivi e che per ovvie ragioni preferiscono restare nell'anonimato.

Apple TV
Uno dei prodotti realizzato per la smart home di Apple è l'evoluzione della Apple TV, un mix tra quest'ultima e un altoparlante intelligente. Nè AmazonGoogle hanno ancora prodotto un dispositivo simile, si tratta di un ibrido che potrebbe trovare spazio all'interno del mercato della smart home.

Con questo prodotto si può sia usare la TV come una Apple TV, ovvero per guardare film, giocare ai videogiochi, ma si può anche impartire comandi vocali per gestire la musica, notizie e per ricevere informazioni di vario tipo dal web, tramite Siri.

Con i comandi vocali ovviamente si potrà ovviamente gestire anche altri dispositivi smart compatibili con il sistema.

iPad robot
Il secondo dispositivo Apple sarebbe un incrocio tra Google Nest Hub e Amazon Echo Show. Probabilmente più simile al prodotto Amazon: si tratta di una specie di braccio robot che regge un'iPad e, seguendo l'utente che si muove, ruota sulla sua stessa base.

Ovviamente anche in questo caso il dispositivo sarà in grado di interagire con l'utente tramite comandi vocali e vi sarà la possibilità di effettuare videochiamate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS